Home / Etichette & Prodotti / Pasta Dentini Plasmon: per imparare a masticare i bambini hanno bisogno di un prodotto ad hoc?

Pasta Dentini Plasmon: per imparare a masticare i bambini hanno bisogno di un prodotto ad hoc?

Plasmon propone  la linea di prodotti Dentini  composta da pasta e omogeneizzati, pensata appositamente  per i bambini dai 10 mesi in su che  iniziano a masticare il cibo. L’imitazione dei movimenti masticatori è uno dei segnali che dicono alla mamma quando è il momento giusto per iniziare lo svezzamento.

 La pastina viene presentata come prodotto ideato per il passaggio alla pasta dei grandi e ha come elemento caratteristico la presenza di due farine, di grano duro e di grano tenero, oltre all’arricchimento con sali minerali e vitamine. I formati  comprendono  maccheroncini e pennette in formato mignon, oltre alla linea “La fattoria” a  forma di animali, sottolineando la dimensione giocosa del momento del pasto.

Perché è diversa dalle altre? Le altre pastine Plasmon sono fatte solo con farina di frumento, la pasta Dentini contiene invece metà semola di grano duro e metà farina di frumento. La consistenza dovrebbe incoraggiare il bambino a masticare, avvicinandolo  con gradualità alla pasta normale. Si tratta  quindi di una pasta “intermedia” da dare ai piccoli quando finiscono di mangiare  le pappe e  devono approcciare la pasta  “per i grandi”.

Ma è davvero necessaria? Non c’è dubbio che a un anno i bambini stanno ancora imparando a masticare, ma ciò non significa che sia necessaria una pasta ad hoc.

C’è un altro elemento da considerare, con lo svezzamento, si allarga l’orizzonte alimentare del bambino, si introducono tutte le varietà di cibo e forse diventa superfluo o marginale proporre al piccolo  una pasta arricchita di calcio, ferro e vitamine, elementi comunque presenti nei cibi.

 Le caratteristiche della linea Dentini sono un pò care: il prezzo è sensibilmente più caro rispetto alla pastasta di semola normale. In particoalre è quasi il doppio rispetto alle marche più costose in vendita   nei supermercati. E’ però vero che una porzione è composta da pochi grammi, e quindi alla fine l’incremento del costo pasto risulta poco significativo.

Francesca Avalle

foto: Photos.com

 

 

Plasmon Dentini Pasta

 

Alimento per l’infanzia

Scatola di cartone
da 340 g

Prezzo rilevato

1,65 € a confezione/
4,85 €/kg

Da 12 a 15 cent a porzione da 24-36 g

(Carrefour Market, 12/04/2011)

Ingredienti

Semola di grano duro (49,8%), Farina di frumento (49,7%), Sali minerali (calcio, ferro), Vitamine (B1, B2, B6, PP)

Contiene Glutine

Può contenere tracce di: latte, lupino, uova.

 

 

 

 

Valori nutrizionali

 

100 g di pasta Dentini Plasmon

Valore energetico

348 kcal/ 1478 kJ

Valore energetico

348 kcal/ 1478 kJ

Proteine

11,0 g

Carboidrati (p.d.) di cui

72,0 g

Zuccheri

3,0 g

Grassi di cui:

1,3 g

Grassi saturi

0,3 g

Fibra alimentare

2,4 g

Minerali

0,8 g

Calcio

200 mg

Ferro

10 mg

Sodio non sup.

>0,01

Vitamina B1

0,7 mg

Vitamina B2

0,7 mg

Vitamina B6

0,6 mg

Vitamina PP

11 mg

Foto:Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Olio extravergine: i supermercati devono smettere di venderlo come prodotto civetta. Nuovo appello di Clodoveo

La vendita sottocosto dell’olio extravergine di oliva da parte delle catene di supermercati danneggia agricoltori …