Home / Etichette & Prodotti / Baby kiwi senza buccia, albicocche viola e nuovi cavoletti sono le novità presentate al Fruit Logistic di Berlino

Baby kiwi senza buccia, albicocche viola e nuovi cavoletti sono le novità presentate al Fruit Logistic di Berlino

fruitlogistica-logoSarà annunciato l’ 8 febbraio a Berlino nell’ambito di Fruit Logistica, fiera internazionale del commercio di frutta, verdura, erbe e fiori freschi, il premio speciale per l’innovazione dedicato a un prodotto o servizio all’avanguardia nel settore. Dieci i concorrenti in gara, nominati da una giuria di esperti di produzione, management, packaging e vendite e giudicati dai partecipanti alla fiera nella tre giorni di esposizione.fruitlogistica-albicocca

fruitlogistica-kiwiLe proposte più curiose ci sembrano quelle sul fronte dei prodotti, dalle albicocche colorate israeliane, che hanno la stessa consistenza di quelle tradizionali, ma pelle e polpa di colori particolari (viola, rosso, giallo intenso), al Nergi, il baby kiwi delle dimensioni di un’oliva, che si può mangiare senza bisogno di sbucciarlo. Frutti che, secondo i produttori, sono saporiti e succosi, ma anche comodi da gestire ed esportare. Tozer seeds, infine, punta sui suoi Flower Sprouts, nuovo ibrido tra i cavoletti di Brussels e il cavolo riccio, dolce e resistente.fruitlogistica-cavolo

fruitlogistica-funghiE ancora, tra i prodotti destinati direttamente al consumatore troviamo un “poker” di funghi dell’olandese Banken Champignons – confezioni di quattro varietà di funghi freschi adatte a diverse preparazioni (per carne, pasta, zuppa o wok), con tanto di ricette e indicazioni per cucinarli – e la scorzonera e le rape di Behr AG, direttamente pronte al consumo: pelate, tagliate a fette e confezionate sotto vuoto. Un’altra azienda tedesca partecipa invece con fette di mele essiccate, trattate in modo da garantirne croccantezza e allo stesso tempo lunga conservazione.fruitlogistica-mele

Tre le proposte sul fronte dell’azienda agricola e dell’industria alimentare: una macchina che rende più veloce e preciso il processo di impacchettamento in cartoni di confezioni singole di prodotti, un impianto flessibile per la produzione di biogas da rifiuti organici, di piccole dimensioni e adatto a varie realtà produttive, e una serra per ambienti urbani con speciale illuminazione a LED.

fruitlogistica-macchinaIn gara, infine, anche il progetto “Freschezza è vita”, una campagna di marketing per la promozione del consumo di frutta e verdure fresche condotta in Germania, Olanda e Belgio. La campagna, della durata di 3 anni, è partita lo scorso maggio in Germania con 5000 cartelloni informativi diffusi nei supermercati di 900 città. Ancora pochi giorni e si saprà qual è considerato il candidato più innovativo.

Valentina Murelli

© Riproduzione riservata

  Valentina Murelli

Valentina Murelli
giornalista scientifica

Guarda qui

prosciutto crudo

Coldiretti: 3 prosciutti su 4 da cosce importate. Serve l’etichetta di origine. Silenzio sulla frode dei prosciutti Parma e San Daniele

Il presidente di Coldiretti Ettore Prandini ritiene sia giunto il momento di “conoscere l’origine degli …

2 Commenti

  1. Avatar

    veramente il Nergi non è un kiwi..è solo simile! <> http://www.nergi.info/en

  2. Avatar
    Valentina Murelli

    È stata City Farming, la speciale serra con illuminazione a LED sviluppata da Staay Food Group, ad aggiudicarsi l’Innovation Award 2013 di Fruit Logistica. Il sistema permette di far germogliare i semi in 35 giorni, indipendentemente dalla stagione naturale di crescita: il tutto senza pesticidi e con un sistema automatizzato per il controllo di temperatura, irrigazione e fertilizzazione.