Home / Pubblicità & Bufale / Lo spot dei Flauti Mulino Bianco censurato dal Giurì è ancora in onda (dice un lettore). È vero c’è stato un errore risponde Barilla

Lo spot dei Flauti Mulino Bianco censurato dal Giurì è ancora in onda (dice un lettore). È vero c’è stato un errore risponde Barilla

flautiFacendo zapping ho assistito su La 7d (canale 29 del digitale terrestre) allo spot dei Flauti Barilla con la  bambina che dice “Non lo mangio perchè  è buono, lo mangio perchè è sano”. Si tratta di un messaggio pubblicitario che non dovrebbe andare in onda essendo stato censurato dall’Istituto di autodisciplina pubblicitaria come avete scritto su Il Fatto Alimentare.

Non so di chi sia la responsabilità (se del concessionario o dell’inserzionista), ma una cosa è certa la “nuova pubblicità” è uguale a quella precedente e sono sicuro di  avere visto e ascoltato la frase oggetto della sanzione. Mi chiedo se lo spot  stia andando in onda anche su altre reti televisive.

Allego l’elenco delle pubblicità  viste e/o sentite da me e da altre persone che si sono attivate per darmi una mano:

– 27/03/2013 alle 08:53/54 – solo sentita;

– 28/03/2013 alle 21:24 (range 21:20/21:25) – vista e sentita;

– 28/03/2013 alle 23:24/23:25 – vista, sentita e REGISTRATA!  nell’ultima interruzione pubblicitaria di Grey’s Anatomy;

– 29/03/2013 alle 08:19 (range 08:16/08:22) – vista e sentita durante lo stacco pubblicitario del programma “Dr. Oz”.

 Roberto D.

 

La Barilla  ha riposto al nostro lettore dicendo che “per errore  è andato in onda il vecchio copy ” precisando che l’errore riguarda solo gli spot per  La 7.

 

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

Dietidea Riso Scotti: censurata la pubblicità. Sotto accusa anche il professor Nicola Sorrentino

La pubblicità della Dieta Riso Scotti, Dietidea, firmata dal dietologo Nicola Sorrentino è ingannevole. Il …

2 Commenti

  1. 14-4-2013 ore 14:24 Real time Pubblicità Mulino bianco con frase “perchè sana” 😉

  2. Salve, volevo solo avvertire che anche i nuovi 2 spot dei “Flauti” del Mulino Bianco continuano ad essere ingannevoli, non smettendo di utilizzare la parola “SANO”.
    Si parla della merenda di una volta, quella semplice e “sana” con pane, marmellata o cioccolato e latte. C’è un continuo riferimento al SANO COME I FLAUTI.

    Non so come la pensiate voi ma mi infastidisce vedere come si perpetui l’idea che la nostra intelligenza possa essere messa in discussione. Avranno forse cambiato l’esposizione ma continuano a parlare di prodotti “SANI” quando sani non sono.

    Questi sono gli ingredienti riportati sul sito del Mulino Bianco..
    Confettura di albicocca 40% (zucchero, purea di albicocca 37% corrispondente al 14,8% sul prodotto finito, gelificante: pectina, succo di limone, correttore di acidità: acido citrico), farina di grano tenero tipo “0”, yogurt, zucchero, margarina (grasso vegetale non idrogenato, acqua), tuorlo d’uovo, sciroppo di glucosio-fruttosio, burro, aromi, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi di origine vegetale, lievito naturale, glutine di frumento, sale.

    Prodotto in uno stabilimento che utilizza anche frutta a guscio, arachidi, sesamo e soia

    Ma in realtà c’è molto di più.. e non mi sembra né una merenda semplice e né sana.

    Leggete qui..
    http://ioleggogliingredienti.osasapere.it/analisi-degli-ingredienti-flauti-mulino-bianco/