Home / Allerta / DON e ocratossina A in cereali a base di crusca per la colazione… Ritirati dal mercato europeo 82 prodotti

DON e ocratossina A in cereali a base di crusca per la colazione… Ritirati dal mercato europeo 82 prodotti

cereali colazione crusca don

Nella settimana n°10 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 82 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non comprende allerta, mentre tra i prodotti diffusi che non implicano un intervento urgente troviamo: infestazione da parassiti (Anisakis) in due lotti di sgombri (Scomber scombrus) refrigerati dalla Spagna; presenza di deossinivalenolo (DON) e ocratossina A in cereali da colazione a base di crusca italiana; presenza di medicinale veterinario (diclofenac) non autorizzato in carne di cavallo refrigerata dal Belgio; residui di pesticida (clorpirifos) in peperoncini del Bangladesh; presenza di medicinale veterinario (diclofenac) non autorizzato in carne di cavallo refrigerata proveniente dall’Ungheria.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: presenza di contaminanti industriali (benzo (a) pirene) in olio di semi di girasole dall’Ucraina; aflatossine (B1) in mandorle con guscio dagli Stati Uniti; aflatossine (B1) in pistacchi dall’Iran

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, l’Austria segnala la presenza di Salmonella in mangime a base di girasole biologico e di Salmonella enterica (ser. Senftenberg) in farina di soia destinata a mangime.

© Riproduzione riservata

Ogni giorno oltre 40mila persone ci seguono.
Siamo indipendenti e liberi da logiche politiche e aziendali. Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori che coprono il 20% delle spese

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

tahin tahina crema di sesamo

Salmonella in pasta di sesamo del Libano norovirus in ostriche vive dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 99 prodotti

Nella settimana n°8 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …