Home / Coronavirus / Coronavirus: le dieci regole da seguire indicate dall’Iss e dal mondo scientifico contro le fake news della rete

Coronavirus: le dieci regole da seguire indicate dall’Iss e dal mondo scientifico contro le fake news della rete

Il ministero della Salute e l’Istituto superiore di sanità hanno diffuso il decalogo da seguire per la prevenzione della malattia da nuovo coronavirus, ormai classificata come COVID-19. Dieci punti che spaziano dal lavarsi spesso le mani o pulire le superfici cercando così di contrastare le fake news che girano in rete e sui social. Il manifesto ha raccolto l’adesione degli ordini professionali medici e delle principali società scientifiche (*) e viene proposto anche come poster. Il virus non circola in Italia ma l’impegno per prevenire l’epidemia da Sars-Cov-2 (il nome ufficiale del nuovo coronavirus) passa anche attraverso i comportamenti collettivi  basati su informazioni corrette (per conoscere il numero di persone colpite in tempo reale clicca qui).

1 ) Lavati spesso le mani
2 ) Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
3 ) Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
4 ) Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
5 ) Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
6 ) Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
7 ) Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
8 ) I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
9  ) Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
10 ) Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus

decalogo prevenzione coronavirus fake news(*) All’iniziativa hanno aderito: Fnomceo (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri), Fnopi (Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche), Fofi (Federazione Ordini farmacisti Italiani), Fnovi (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani), Card (Confederazione Associazioni Regionali di Distretto), Fadoi (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti), Sifo (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera), Sim (Società Italiana di Microbiologia), Simit (Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali), Simpios (Società Italiana Multidisciplinare per la Prevenzione delle Infezioni nelle Organizzazioni Sanitarie), Siti (Società Italia di Igiene e Medicina Preventiva), Fimming(Federazione Italiana Medici di Famiglia), Simming (Società Italiana di Medicina Generale), Anmdo (Associazione Nazionale dei Medici delle Direzioni Ospedaliere), Amcli (Associazione Microbiologi Clinici Italiani), Federfarma (Federazione nazionale dei titolari di farmacia italiani), Conferenza Stato Regioni.

Altri articoli sul coronavirus

Coronavirus: cosa fare se si sospetta il contagio? Vademecum dell’Istituto superiore di sanità del 10 marzo

-Coronavirus: l’acqua del rubinetto non è pericolosa. L’Istituto superiore di sanità spiega perché non serve la minerale del 9 marzo

Coronavirus: come capire quando l’influenza non è normale. I sintomi descritti dall’Istituto superiore di sanità dell’8 marzo

Coronavirus, intervista a Walter Ricciardi sul sito Quotidiano Sanità: i numeri del contagio sottostimati in Europa del 6 marzo

Cibo, sicurezza & coronavirus. Le precauzioni da prendere in cucina spiegate da Antonello Paparella del 6 marzo

Coronavirus: 81 anni l’età media dei 105 morti. In due terzi dei casi c’erano patologie preesistenti del 5 marzo

Coronavirus: è efficace l’isolamento sociale? Sì, quando c’è un’epidemia. Lo spiega l’Istituto superiore sanità del 5 marzo

Coronavirus e animali domestici: non esistono prove di trasmissione a cani e gatti, scrive l’Istituto superiore di sanità del 3 marzo

Il vaccino per il coronavirus arriverà, ma non prima dell’anno prossimo. Lo spiega Clavenna del Mario Negri del 2 marzo

Coronavirus: gravidanza, allattamento e parto cosa fare? Le regole dell’Istituto superiore di sanità per la mamma e il bambino, del 1 marzo

Coronavirus: le regole da seguire su mascherine, igiene, tosse e raffreddore dell’Istituto superiore di sanità del 26 febbraio

Coronavirus: le parole da conoscere come “contatto stretto” o “asintomatico” le spiega il glossario dell’Iss del 25 febbraio

Coronavirus: domande e risposte sulla trasmissione in Italia e su cosa devono fare i donatori e le persone in gravidanza del 24 febbraio

Coronavirus, seri sospetti sui pangolini responsabili della trasmissione all’uomo. Stretta in Cina sul commercio di animali vivi del 24 febbraio

Coronavirus: igiene, prevenzione, cibo e animali, cosa fare? Le domande e le risposte del ministero del 23 febbraio

– Coronavirus: sintomi e modalità di trasmissione, le domande e le risposte del ministero della Salute del 23 febbbraio

© Riproduzione riservata

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

Healthy vitamin supplements on black spoons against pink color background integratori

Integratori alimentari, come sono cambiati i consumi degli italiani durante la pandemia? L’analisi di HelpConsumatori con gli esperti

Durante le fasi più drammatiche dell’epidemia in Italia, quando gli spostamenti delle persone erano fortemente …

2 Commenti

  1. Avatar

    Non trovo corretto il consiglio n°7, perchè non dovrei indossare la mascherina quando frequento gli aeroporti? Che ne so se per caso parlo con una persona che non sa di essere malata e comunque tantissime persone le indossano. Non ci sono ancora molte certezze riguardo questo virus, hanno taciuto tante verità e io non mi fido più, e comunque male non fà indossarla.

  2. Avatar

    Buongiorno, infatti oggi in un filmato dell’Iss consigliano l’uso della mascherina!