Home / Pianeta / Conferenza di Parigi sul clima: India e Francia lanciano l’Alleanza solare internazionale. L’energia solare aiuterebbe i paesi poveri come l’India

Conferenza di Parigi sul clima: India e Francia lanciano l’Alleanza solare internazionale. L’energia solare aiuterebbe i paesi poveri come l’India

cop21 Conferenza di Parigi
Alla Conferenza di Parigi sul clima si è parlato di Allenza per il solare tra India e Francia

Alla Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici l’India ha annunciato la nascita dell’Alleanza solare internazionale, un gruppo composto da 121 nazioni intenzionate a promuovere questa fonte di energia rinnovabile a prezzi accessibili, lanciando un segnale forte agli investitori. Come viene ricordato nella Dichiarazione che accompagna il lancio dell’Alleanza, il solare è una fonte sfruttabile quasi ovunque, nella fascia compresa tra il Tropico del Cancro e del Capricorno. La via indicata nel documento è quelal di  realizzare “politiche innovative, progetti, programmi, misure di capacity building e strumenti finanziari per mobilitare più di 1.000 miliardi di dollari di investimenti entro il 2030”.

I principali obiettivi sono:

  • promuovere le tecnologie solari e gli investimenti nel settore per migliorare la produzione di reddito nei paesi poveri e la situazione ambientale globale
  • formulare progetti e programmi per applicazioni solari
  • sviluppare nuovi meccanismi finanziari per ridurre i costi
  • costruire un portale online per condividere le conoscenze
  • facilitare lo sviluppo delle capacità per la promozione di tecnologie solari tra i paesi membri
COP21 Conferenza di Parigi cambiamenti climatici clima
Il sogno di un accesso universale all’energia pulita sembra sempre più vicino

Il Primo ministro indiano, Narendra Modi, ha definito l’alleanza come “l’alba di una nuova speranza”, sottolineando che «la tecnologia solare è in continua evoluzione, i costi stanno diminuendo e la connettività alla rete elettrica sta migliorando. Il sogno di un accesso universale all’energia pulita è sempre più reale. Questa sarà la base della nuova economia del nuovo secolo». Il primo obiettivo del governo di New Delhi e utilizzare l’energia solare a basso costo per connettere gli abitanti delle aree remote e rurali, che ancora non hanno accesso alla rete elettrica. Il governo indiano ha deciso un primo stanziamento di 20 milioni di dollari, per realizzare il quartier generale dell’Alleanza in India e conta di raccogliere 400 milioni di dollari dai paesi che aderiscono e dalle agenzie internazionali. Nel progetto sono già coinvolte aziende come: Areva, Engie, Enel, HSBC France e Tata Steel.

 

 

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

inquinamento acqua

Pesticidi nelle acque. Se ne trovano in 3 punti su 4, con percentuali in crescita. I valori sono al di sotto dei limiti

Le sostanze chimiche inquinano le nostre acque, ce lo ricorda il rapporto “H2O – La chimica …