Home / Allerta / Contaminazione chimica in fagioli e istamina in acciughe in olio di oliva italiane… Ritirati dal mercato europeo 50 prodotti

Contaminazione chimica in fagioli e istamina in acciughe in olio di oliva italiane… Ritirati dal mercato europeo 50 prodotti

Contaminazione chimica fagioli
Rischio di contaminazione chimica (fosfuro di alluminio impiegato come fumigante) in fagioli marroni di origine sconosciuta

Nella settimana n°43 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 50 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

 

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: il primo segnalato dalla Gran Bretagna per il rischio di contaminazione chimica (fosfuro di alluminio impiegato come fumigante) in fagioli marroni di origine sconosciuta per cui è scattato anche il richiamo dai consumatori (leggi approfondimento sul sito dell’Autorità per la sicurezza alimentare irlandese); mercurio in pesce spada congelato (Xiphias gladius) dalla Spagna.

 

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: Listeria monocytogenes in salmone affumicato polacco; rilevate diossine e simil-diossine policlorobifenili in granchio refrigerato dai Paesi Bassi; livello di migrazione globale troppo elevato da coltelli colorati cinesi.

 

European anchovy (Engraulis encrasicolus) laid up forming a circle
La Svizzera segnala presenza di istamina in acciughe in olio di oliva

Tra i lotti respinti alle frontiere l’Italia segnala: livello di migrazione globale troppo elevato da set di tappi di bottiglia dalla Cina; residui di pesticidi (clorpirifos) in fagioli bianchi secchi (Phaseolus vulgaris) egiziani; migrazione di formaldeide da ciotole di plastica dalla Cina; migrazione di melammina da piatti in melammina cinesi.

 

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, la Svizzera segnala la presenza di istamina in acciughe in olio di oliva; la Gran Bretagna segnala rischio di esplosione di bottiglie di prosecco (leggi articolo).

 

Valeria Nardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

 

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Api

Effetto cocktail: il nuovo insetticida Sivanto (Bayer) può uccidere e alterare il comportamento delle api, nonostante sia dichiarato innocuo

Alta mortalità delle api, scarsa coordinazione, apatia e iperattività nel comportamento.I cocktail di pesticidi, anche …