Home / Allerta / Caramelle ai frutti tropicali: intossicate duemila persone nelle Filippine. Erano vendute in diverse città fuori dalle scuole città

Caramelle ai frutti tropicali: intossicate duemila persone nelle Filippine. Erano vendute in diverse città fuori dalle scuole città

caramelle dolci iStock_000046697900_Small
Non si esclude l’ipotesi dell’avvelenamento intenzionale ma neppure che le caramelle fossero contaminate da batteri

Nelle Filippine sud-orientali quasi duemila persone, per la maggior parte bambini, sono state colpite da intossicazione dopo aver mangiato caramelle aromatizzate ai frutti tropicali (mango, durian e garcinia mangostana). Secondo quanto riferito dal Ministero della salute filippino, 66 persone sono state trattenute in ospedale in stato di osservazione mentre le altre hanno avuto problemi di diarrea, vomito, crampi addominali e mal di test

Le indagini procedono su due livelli la prima ipotesi  parla di avvelenamento intenzionale , la seconda punta su  contaminazione da batteri, come stafilococco, salmonella o E.coli. Le confezioni delle caramelle, prodotte da Wendy’s Delicious Durian Candy, non riportavano la data di scadenza e neppure l’indicazione degli ingredienti. In alcuni casi sembra che le caramelle, vendute per strada fuori dalle scuole, fossero state reincartate. La polizia ha arrestato nove venditori e la produzione è stata temporaneamente interrotta. Wendy’s Delicious Durian Candy è un’azienda familiare, che opera da sei anni ma esentata dal certificato rilasciato dalla Food and Drug Administration filippina. Le caramelle vengono prodotte al piano terra della casa della famiglia, nella città di Davao.

© Riproduzione riservata

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

latte spreco versare

Contaminazione microbica in latte dalla Germania e Listeria in gorgonzola al mascarpone… Ritirati dal mercato europeo 78 prodotti

Nella settimana n°41 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …