;
Home / Nutrizione / A Berkeley con la soda tax il consumo di bibite zuccherate è sceso del 21%. Una ricerca della University of California

A Berkeley con la soda tax il consumo di bibite zuccherate è sceso del 21%. Una ricerca della University of California

soda tax
Con la soda tax il consumo delle bibite zuccherate è diminuito del 21%

Uno studio della University of California, pubblicato dall’American Journal of Public Health, ha rilevato che dopo i primi mesi di applicazione della tassa sulle bibite zuccherate introdotta nella città di Berkeley, il loro consumo nei quartieri a basso reddito è diminuito del 21%, mentre nelle città vicine, dove non si applica la tassa, è aumentato del 4%. Parallelamente alla diminuzione del consumo di bibite zuccherate, a Berkeley il consumo di acqua in bottiglia è aumentato del 63%, mentre nelle vicine Oakland e San Francisco l’aumento è stato del 19%.

Berkeley è stata la prima città degli Usa a introdurre una soda tax, che è entrata in vigore nel marzo del 2015, dopo essere stata approvata con un referendum nel novembre precedente. La tassa è di un centesimo di dollaro su ogni 0,02 litri di bevande zuccherate e i proventi sono destinati alla promozione di “un’alimentazione corretta e la pratica di attività fisica a prezzi contenuti”.

bibite dolcificante zuccheroI ricercatori che hanno effettuato l’indagine affermano che la forte diminuzione dei consumi di bevande zuccherate registrata in questi mesi a Berkeley può non essere solo frutto della tassa ma anche del clima creatosi con la campagna referendaria, che ha modificato i comportamenti sociali grazie ad una maggior consapevolezza sui rischi per la salute.

La ricerca si è basata sulle interviste effettuate a 990 persone prima dell’entrata in vigore della soda tax e a 1.689 dopo otto mesi dalla sua approvazione e quattro mesi dopo la sua applicazione.

© Riproduzione riservata

sostieni il fatto alimetnare

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Freshly grilled plant based burger patty in bun with lettuce, slices of gherkin and sauce isolated on black slate. Top view. Copy space. fake meat

Fake meat contro carne vera: il confronto nutrizionale. Non sono equivalenti secondo uno studio americano

Le carni vegetali, le cosiddette fake meat, a differenza di ciò che le pubblicità lasciano …