Home / Allerta / Batteri in latte formula per neonati ed Escherichia coli in mitili dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 68 prodotti

Batteri in latte formula per neonati ed Escherichia coli in mitili dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 68 prodotti

batteri

Nella settimana n°13 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 68 (17 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: batteri (Cronobacter sakazakii) in latte formula per neonati dalla Germania (il  prodotto oggetto di allerta spedito in Italia è stato interamente reso al produttore prima della distribuzione); conteggio troppo alto di Escherichia coli in vongole vive (Tapes semidecussatus) dall’Italia; Conteggio troppo alto di Escherichia coli in mitili vivi (Mytilus galloprovincialis) dalla Spagna; mercurio in tranci di pesce spada (Xiphias gladius) congelato, dal Portogallo, con materia prima proveniente dalla Namibia.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: aflatossine (B1) in burro di arachidi dalle Filippine; contenuto troppo alto di solfiti in scampi (Nephrops norvegicus) congelati, dal Regno Unito; norovirus in ostriche vive (Crassostrea gigas) dalla Francia, confezionate in Italia; conteggio troppo alto di Escherichia coli in cozze vive dalla Spagna.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: norovirus (G1) in fragole congelate dall’Egitto; aflatossine (B1) in due lotti di nocciole sgusciate dalla Turchia; cadmio in quattro lotti di calamari (Illex argentinus) congelati dall’Argentina; aflatossine (B1) in pistacchi dagli Stati Uniti; migrazione di cromo, di manganese e livello di migrazione globale troppo alto da set da barbecue in acciaio inossidabile, dalla Cina; norovirus (G1) in ostriche vive dalla Francia.

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, Cipro segnala livello di migrazione globale troppo elevato da piatti monouso in plastica; presenza di latto-proteine in biscotti integrali senza lattosio con grano saraceno e cioccolato (della marca Viall, in confezione da 200 grammi; TMC 06. 2019; lotto L171202050).

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare basta anche un euro.

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Medicines, supplements and drugs in a bottle on blue background

Integratore dalla Cina con i principi attivi di Viagra e Cialis: nuova allerta del ministero della Salute

Ancora un avviso di sicurezza per un integratore alimentare pubblicato dal ministero della Salute. Questa …