Home / Allerta (pagina 20)

Allerta

Supermercati Unes: sì allo stabilimento di produzione in etichetta. Se non si modifica la norma si aiuta chi vuole delocalizzare la produzione in paesi a più basso costo

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento di  Mario Gasbarrino amministratore delegato della catena di supermercati Unes, sulla questione dell’indicazione  dello stabilimento di produzione.   Condivido ed apprezzo la campagna portata avanti anche da Il Fatto Alimentare  sulla importanza dell’indicazione dello stabilimento di produzione. Lungi da voler rivendicare primati su una materia che ci deve vedere tutti impegnati ed allineati nella difesa …

Continua »

Listeria in formaggi austriaci e frammenti di vetro in funghi in scatola… Ritirati dal mercato europeo 75 prodotti

Nella settimana n°5 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 75 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: Listeria monocytogenes in vari formaggi provenienti dall’Austria; proteine del latte non dichiarate in etichetta di ragù italiano …

Continua »

Crema di sesamo bio ritirata per salmonella. Esportata dalla Germania in sette Paesi europei. È allerta nel Canton Ticino

Aggiornamento del 30 gennaio 2015 È  arrivata un’allerta anche in Italia per cui tutti i vasetti di Tahin crema di sesamo scuro bio della società tedesca Rapunzel sono stati ritirati per salmonella. Leggi articolo qui La crema di sesamo “tahin” biologica dalla Germania, è stata ritirata da numerosi Paesi europei per la possibile presenza di salmonella. In Svizzera lo scorso 22 …

Continua »

Salmonella in salsicce italiane e solfiti in funghi freschi dai Paesi Bassi… Ritirati dal mercato europeo 65 prodotti

Nella settimana n°4 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (15 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: diossine e diossina-simili polychlorobiphenyls in prodotti caseari dalla Romania; Salmonella Brandenburg in salsicce italiane (distribuite anche in …

Continua »

Listeria in salmone affumicato dalla Polonia e mercurio in pesce spada spagnolo… Ritirati dal mercato europeo 22 prodotti

Nella settimana n°3 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 22 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia questa settimana non comprende nessun caso di bevande o alimenti oggetto di allerta.   Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia …

Continua »

Mele caramellate con Listeria: negli Usa 32 contagi e sette decessi. A rischio anziani e donne in gravidanza. Cuocere i cibi è una forma di prevenzione

Le autorità sanitarie statunitensi stanno cercando di circoscrivere un focolaio di Listeria monocytogenes causato da mele caramellate confezionate che ha determinato 32 contagi, con 31 ricoveri in ospedale e sette decessi, dalla metà del mese di ottobre 2014. Tra i contagiati, dieci sono donne in gravidanza e in un caso c’è stato un aborto, mentre tre minori, tra i cinque …

Continua »

Cioccolatini italiani al latte infestati da larve e solfiti in noci tedesche … Ritirati dal mercato europeo 48 prodotti

Nelle settimane n°1 e 2 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 48 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: solfiti non dichiarati in noci sgusciate dalla Germania.   Nella lista delle informative sui prodotti …

Continua »

Frammenti di vetro in crema al malto e nocciole biologica e porcini secchi irradiati… Ritirati dal mercato europeo 25 prodotti

Nella settimana n°53 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 25 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato (Xiphias gladius) dalla Spagna; Policlorobifenili diossina-simili in prodotti caseari dalla Romania; frammenti …

Continua »

Gorgonzola biologico italiano con Listeria e Mercurio in diversi tipi di pesci dal Portogallo… Ritirati dal mercato europeo 41 prodotti

Nella settimana n°52 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 41 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: eccesso di mercurio in verdesca congelata (Prionace glauca) dal Portogallo; mercurio in pesce spada congelato dal Portogallo; …

Continua »

Rucola con Salmonella e pesto italiano infestato da muffe… Ritirati dal mercato europeo 72 prodotti

Nella settimana n°51 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 72 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: cadmio in carne di cavallo refrigerata dalla Romania, via Belgio; norovirus in cozze pre-cotte e congelate provenienti dalla …

Continua »
pollame

Influenza aviaria, 32 mila tacchini abbattuti a Rovigo. Quasi impossibile la trasmissione del virus H5N8 dai polli all’uomo

La notizia dell’abbattimento di 32 mila tacchini in un allevamento di Porto Viro in provincia di Rovigo, dopo avere rilevato la presenza del virus dell’influenza aviaria H5N8, è stata ripresa da molti giornali e da decine di siti internet. La parola aviaria in Italia fa ancora molta paura perché nel 2005, dopo le dichiarazioni fantasiose di ministri incompetenti alla ricerca …

Continua »

Atropina in alimenti biologici per bambini e allergene non dichiarato in filetti di merluzzo… Ritirati dal mercato europeo 52 prodotti

Nella settimana n°50 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 52 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: presenza non dichiarata in etichetta di crostacei in filetti di merluzzo impanati dalla Germania; atropina in alimenti biologici …

Continua »
at the doctors office

Principio attivo del Viagra in integratore dalla Cina e muffa in formaggio grattugiato italiano… Ritirati dal mercato europeo 85 prodotti

Nella settimana n°49 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 85 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: Salmonella spp. ed Escherichia coli in vongole vive italiane (distribuite anche in Spagna); sostanza non autorizzata (analoga al …

Continua »

Lidl ritira cracker Craks Crusti Croc da tutti i punti vendita italiani per un allergene non dichiarato in etichetta

Il sistema di allerta rapido della Regione Valle d’Aosta il primo dicembre ha ritirato dal commercio tutti i lotti di cracker salati Craks Crusti Croc, una delle marche commerciali della catena di supermercati Lidl (vedi dettagli nella tabella sotto).   Il motivo del richiamo riguarda la presenza di siero di latte in polvere, un ingrediente allergenico, non dichiarato in etichetta. …

Continua »

Allergene non dichiarato in cracker tedeschi ed Escherichia coli in cozze… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

Nella settimana n°48 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 71 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: enteropatogeno (Escherichia coli) in formaggio di latte crudo di Francia; allergene non dichiarato in etichetta (siero di latte …

Continua »