Home / Allerta (pagina 20)

Allerta

Frullatore Kenwood pericoloso: le lame potrebbero rompersi. Ritiro e segnalazione ai consumatori. Mancano i requisiti di sicurezza

Kenwood ha avviato un piano di richiamo volontario per il frullatore Blend-X Pro (esclusivamente il modello BLM80). L’azienda ha stabilito che esiste la possibilità di rottura della lama inferiore, il che potrebbe causare lacerazioni o rischio di ingestione per il consumatore. I prodotti coinvolti riportano un codice data compreso tra 14×01 a 15×22 (“x” è una lettera, ad es. 14T01). Sulla pagina internet dedicata …

Continua »

Fenilalanina non dichiarata in birra con soft drink dalla Germania e pane di segale infestato da muffe… Ritirati dal mercato europeo 48 prodotti

Nella settimana n°39 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 48 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso per fenilalanina non dichiarata in birra con soft drink dalla Germania. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi …

Continua »
maiale carne

Residui di medicinali in vitello italiano e istamina in tonno pinna gialla dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 43 prodotti

Nella settimana n°38 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 43 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: istamina in tonno pinna gialla scongelato dalla Spagna; mercurio congelato in verdesca (Prionace glauca) dal Portogallo; residui di …

Continua »

Auchan ritira formaggio Coeur de Neufchatel a latte crudo per presenza di Listeria Monocytogens in uno specifico lotto

La catena di supermercati Auchan ha pubblicato online un avviso per il richiamo del formaggio Coeur de Neufchatel a latte crudo da 200 grammi della marca MMM! Auchan (vedi comunicato sotto). Il ritiro riguarda esclusivamente il lotto 070715FP5 con scadenza il 05/09/ 2015 (codice EAN 3596710333325). Il formaggio è stato richiamato dagli scaffali in seguito alla comunicazione da parte del produttore La …

Continua »

Carrefour ritira hummus di ceci biologico per possibili problemi di pastorizzazione su uno specifico lotto

La catena di supermercati Carrefour ha pubblicato online un avviso per il richiamo dell’hummus di ceci biologico della marca Carrefour Bio (vedi immagine sotto). Il ritiro dagli scaffali riguarda esclusivamente il lotto 5331 con scadenza 19/09/2015 (codice EAN 8012666041350). La crema di ceci è stata ritirata dagli scaffali in seguito alla comunicazione da parte del produttore Con.Bio srl, su possibili …

Continua »
coltelli

Metalli pesanti da coltelli cinesi e salmonella in carne di tacchino dal Brasile… Ritirati dal mercato europeo 48 prodotti

Nella settimana n°37 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 48 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia questa settimana non comprende allerte gravi, mentre per le informative dei prodotti che non implicano un intervento urgente troviamo: presenza di DNA di ruminanti …

Continua »

Eccesso di piombo in funghi dal Vietnam e Listeria in costolette dall’Austria… Ritirati dal mercato europeo 53 prodotti

Nella settimana n°36 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 53 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: focolaio di origine alimentare (sindrome sgombroide) forse causato da bistecca tonno crudo scongelata dalla Spagna. Nella lista delle …

Continua »

Istamina in tonno spagnolo e allergeni in cumino dall’India… Ritirati dal mercato europeo 42 prodotti

Nella settimana n°35 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 42 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: istamina in tonno pinna gialla scongelato dalla Spagna; tracce di arachidi in peperoncino in polvere prodotto nei Paesi …

Continua »

Listeria in merluzzo spagnolo e in gorgonzola italiano… Ritirati dal mercato europeo 143 prodotti in tre settimane

Nelle settimane n° 32, 33 e 34 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 143 (23 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende sette casi: Listeria monocytogenes in merluzzo nordico (Gadus morhua) affumicato e refrigerato dalla Spagna; presenza di …

Continua »

Dr Schar ritira in Italia e in Europa barrette Twin Bar contaminate da Salmonella. Coinvolte altre 5 aziende

  Le barrette di cioccolato “Twin Bar”, prodotte in Svizzera dalla multinazionale Dr Schar, leader nel mercato del senza glutine, sono state ritirate dal commercio per la presenza di salmonella: l’agente batterico più di frequente responsabile delle tossinfezioni alimentari. «Non possono essere esclusi rischi per la salute», ha comunicato l’Ufficio Federale della Sicurezza Alimentare e di Veterinaria (Usav) (http://www.blv.admin.ch/aktuell/01617/04492/index.html?lang=it&msg-id=58410), raccomandando …

Continua »
pesce spada

Allerta per mercurio in pesce spada e nichel in posate cinesi… Ritirati dal mercato europeo 54 prodotti

Nella settimana n°31 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 54 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 5 casi: la Germania segnala migrazione di nichel da posate per barbecue dalla Cina; mercurio in fette di pesce spada …

Continua »

Allerta alimentare: il Ministero della salute invita le aziende e i supermercati a usare cartelli e siti internet per avvisare i consumatori. Nuove regole in arrivo ecco la bozza

“Allerta alimentare” è un termine poco utilizzato dal Ministero della salute. Sul sito dell’istituzione solo due-tre volte compare, in una zona poco frequentata del sito, l’avviso del ritiro di un prodotto nocivo per la salute, quando in realtà le segnalazioni sono diverse decine. La lentezza di questa sezione del Ministero è disarmante, basta dire che nel corso di un’allerta per …

Continua »

Pesticida in peperoncini in salamoia dall’Egitto e migrazione da posate cinesi… Ritirati dal mercato europeo 53 prodotti

Nella settimana n°30 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 53 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Tra i prodotti distribuiti in Italia questa settimana non risultano esserci allerta né informative particolari. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente …

Continua »
gamberi

Solfiti in scampi dalla Croazia e allergene in pesce impanato… Ritirati dal mercato europeo 69 prodotti

Nella settimana n°29 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 69 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: aflatossine in pistacchi dall’Iran, attraverso la Germania; solfiti non dichiarati in scampi (Nephrops norvegicus) dalla Croazia; presenza di …

Continua »

Caramelle ai frutti tropicali: intossicate duemila persone nelle Filippine. Erano vendute in diverse città fuori dalle scuole città

Nelle Filippine sud-orientali quasi duemila persone, per la maggior parte bambini, sono state colpite da intossicazione dopo aver mangiato caramelle aromatizzate ai frutti tropicali (mango, durian e garcinia mangostana). Secondo quanto riferito dal Ministero della salute filippino, 66 persone sono state trattenute in ospedale in stato di osservazione mentre le altre hanno avuto problemi di diarrea, vomito, crampi addominali e …

Continua »