Home / Allerta / Anisakis in rana pescatrice dalla Francia e Enterobacteriaceae in carne dalla Germania… Ritirati dal mercato europeo 112 prodotti

Anisakis in rana pescatrice dalla Francia e Enterobacteriaceae in carne dalla Germania… Ritirati dal mercato europeo 112 prodotti

AnisakisNella settimana n°9 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 112 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un solo caso: mercurio in lombi sashimi di pesce spada (Xiphias gladius) scongelati, dalla Spagna.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: infestazione da parassiti (Anisakis) in due lotti di rana pescatrice (Lophius piscatorius) refrigerata, dalla Francia; Listeria monocytogenes in salmone affumicato congelato dall’Estonia; alto numero di Enterobacteriaceae e di Pseudomonas spp. in manzo tritato surgelato e in spiedini di tacchino dalla Germania; infestazione parassitaria (Anisakis e Pseudoterranova) in rana pescatrice (Lophius piscatorius) refrigerata; dalla Francia.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: aflatossine (B1) in riso basmati dal Pakistan; cadmio in funghi dalla Cina; aflatossine (B1) in arachidi del Brasile.

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato l’Austria segnala un’allerta per la presenza di piombo salame di camoscio fresco; la Svezia segnala Listeria monocytogenes in fette di salame fresco al finocchio.

© Riproduzione riservata

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

pollo carne tacchino

Salmonella in pollo marinato dalla Polonia ed Escherichia coli in vongole dalla Grecia … Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

Nella settimana n°39 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …