Home / Allerta / Anacardi non dichiarati in biscotti di kamut e formaldeide in ciotole di bambù… Ritirati dal mercato europeo 90 prodotti

Anacardi non dichiarati in biscotti di kamut e formaldeide in ciotole di bambù… Ritirati dal mercato europeo 90 prodotti

Breakfast oatmeal with milk

Nella settimana n°7 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 90 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: migrazione di formaldeide e di melamina da ciotole di bambù provenienti dalla Cina; anacardi non dichiarati in etichetta per biscotti biologici al kamut ripieni di fichi della marca Probios (in confezione da 200 grammi; lotto n. 25318°; Scadenza 10/06/2019) dall’Italia; frammenti di vetro nel succo di frutta in bottiglie di vetro dall’Italia.

Anacardi
Anacardi non dichiarati in etichetta per biscotti biologici al kamut ripieni di fichi della marca Probios

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: migrazione di olio di soia epossidato (ESBO) dai coperchi di barattoli in vetro contenenti tofu in olio al peperoncino aromatizzato al pollo dalla Cina; Salmonella enterica (ser. Choleraesuis) in carne di maiale refrigerata, dalla Polonia; importazione illegale di brodo di pollo granulare dalla Cina; Listeria monocytogenes in salmone affumicato in tranci refrigerato, dalla Danimarca; infestazione da parassiti (anisakis) in rana pescatrice refrigerata dalla Francia; particelle di vetro (sferoidali) in piccoli hamburger agli spinaci, refrigerati, dall’Italia.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: aflatossine (B1) in pistacchi dalla Turchia; uso non autorizzato del colorante (E 102 – tartrazina) in noodles, daTaiwan; aflatossine (B1) in arachidi in guscio dall’Egitto; migrazione di nichel da set di posate (cucchiaio e forchetta) per bambini, dalla Cina, via Hong Kong; mercurio in tonno in scatola per gatti dalla Thailandia; migrazione di formaldeide da utensili da cucina in melamina provenienti dalla Cina.

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato la Norvegia segnala un’allerta per Salmonella in semi di porro biologici da germogliare; piombo in salame fresco di cervo; Listeria in carni bovine refrigerate provenienti dall’Argentina, trasformate in Italia.

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Plastica in omogeneizzato per bambini ed Escherichia coli in ostriche dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 100 prodotti

Nella settimana n°45 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …