Home / Allerta / Allergene in cioccolatini fondenti ripieni di amarena e tossine in cozze italiane… Ritirati dal mercato europeo 70 prodotti

Allergene in cioccolatini fondenti ripieni di amarena e tossine in cozze italiane… Ritirati dal mercato europeo 70 prodotti

san fabio cioccolato richiamo 2018 allergeneNella settimana n°49 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 70 (7 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: mercurio in pesce spada della Spagna; tossine da dinophysis in cozze vive dall’Italia.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: solfiti non dichiarati in granchi (Cancer pagurus) refrigerati, dalla Francia; Listeria monocytogenes in salmone affumicato dalla Lettonia; migrazione di olio di semi di soia epossidato (ESBO) da coperchi di barattoli in vetro contenenti funghi grigliati della marca “Via Rafi Numero Uno”, in confezione da 270ml, (produttore: Qualitalia Puglia (Cellino San Marco); Codice a barre: 8031556000017; Termine minimo di conservazione (TMC): 31/01/2020; numero di lotto 557/17), provenienti dall’Italia; Salmonella enterica (ser. Livingstone) in pasto di girasole biologico destinato a mangime, dall’Italia; mercurio in lombi di pesce spada scongelati dalla Spagna.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: aflatossine (B1) in noci del Brasile sgusciate, dalla Bolivia.

via rafi numero uno funghi richiamo 2018Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, la Norvegia segnala un’allerta per Salmonella enterica (ser. Napoli) in rucola; il Belgio segnala la presenza di Salmonella enterica (ser. Agona) in fiocchi di soia biologici, destinati a mangime; l’Austria segnala Salmonella enterica (ser. Gerusalemme) in soia biologica e pasto di girasole, destinati a mangime; la Slovacchia segnala contenuto troppo elevato di nitrati in spinaci baby; tracce di allergene (nocciola) in cioccolatini fondenti ripieni di amarena della marca San Fabio (in confezione da 150 g; Codice EAN: 28278320); la Finlandia segnala la presenza di un topo morto in fagioli neri in scatola.

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare basta anche un euro.

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

formaggi latticini pepe nero

Formaggio al pepe con Escherichia coli e lattosio non dichiarato in ragù di carne… Ritirati dal mercato europeo 143 prodotti

Nelle settimane n°17 e 18 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta …

3 Commenti

  1. un topo morto in fagioli in scatola, ho letto bene?

  2. Ma perché non vi danno un qualche spazio su qualche telegiornale ..tipo bollettino richiami …perché se uno non legge il sito queste cose non le sa .
    Lisa