Home / Etichette & Prodotti / Ceci Valfrutta e Auchan: cambia la confezione e il prezzo, ma il prodotto è lo stesso. Le marche del supermercato coprono il 60% del mercato dei ceci in scatola

Ceci Valfrutta e Auchan: cambia la confezione e il prezzo, ma il prodotto è lo stesso. Le marche del supermercato coprono il 60% del mercato dei ceci in scatola

ceci valfrutta vetro
I ceci Valfrutta sono prodotti da Conserve Italia nello stabilimento di Codigoro (FE)

Il contenuto non presenta differenze, cambia solo la forma del contenitore in vetro. È quanto emerge dal confronto che Il Fatto Alimentare ha fatto tra i ceci in vaso di vetro da 360g a marchio Auchan e quelli nello stesso formato Valfrutta, entrambi i prodotti lavorati e confezionati da Conserve Italia, anche se in due stabilimenti diversi: nello stabilimento di Alseno (PC) i ceci Auchan e in quello di Codigoro (FE) i ceci Valfrutta.

 

Come ci conferma l’azienda produttrice, materia prima e lavorazione sono uguali, cambia solo la forma e la presentazione del vasetto in vetro. Quello di Valfrutta è un pack più elegante, ha una capsula di chiusura più alta ed è dotato di etichetta e controetichetta, ha quindi un costo superiore rispetto al contenitore utilizzato per le marche del distributore.

Il contenitore non giustifica però da solo il prezzo che è notevolmente più alto per i ceci Valfrutta: 1,20 euro la confezione, pari a 5,22 euro al Kg, rispetto a 0,75 euro per il prodotto Auchan, pari a 3,26 euro al Kg, considerando in entrambi i casi il peso sgocciolato.

 

ceci auchan
I ceci Auchan sono prodotti nello stabilimento di Alseno (PC)

Bisogna però ricordare che il prezzo lo fa la catena distributiva e che quindi questo elemento può variare da un’insegna all’altra. Infatti, se consideriamo il prezzo medio dei ceci Valfrutta in vaso di vetro a livello nazionale nella distribuzione moderna, questo è intorno a 0,80 euro.

Conserve Italia rifornisce di ceci a marca commerciale quasi tutte le insegne distributive, in particolare per Auchan produce i ceci oltre che nel vaso in vetro, anche in latta da 400g (rilevati sugli scaffali a 0,49 euro la confezione, vale a dire 1,96 euro al Kg per il peso sgocciolato di 250g) e nell’innovativo packaging in cartone Tetra Recart nel formato da 380g (sugli scaffali a 0,5 euro la confezione equivalente a 2,17 euro al Kg per il peso sgocciolato di 230g).

 

L’azienda conserviera, che ha nella sua gamma di ceci anche la confezione di latta da 400g (ad un prezzo medio nazionale di circa 0,70 euro) con Valfrutta è leader di marca nel segmento dei ceci in scatola ma a monopolizzare le vendite nelle insegne della distribuzione moderna sono soprattutto le private label delle catene con una quota che si avvicina addirittura al 60% dei volumi venduti. Dunque il consumatore spesso sceglie la convenienza rispetto al prodotto di marca che costa un po’ di più.

 

Claudio Troiani

 tabella ceci valfrutta auchan

 © Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

germania nutri-score

Il Nutri-Score conquista anche la Germania. L’etichetta a semaforo francese preferita dal 57% dei consumatori tedeschi

Anche la Germania adotterà ufficialmente il Nutri-Score. Lo ha annunciato la ministra federale per l’Alimentazione …

Un commento

  1. Avatar

    Nessuna sorpresa, Conserve Italia non fa mistero di lavorare molto per il private label. Piuttosto noto ancora diffidenza da parte di molte persona verso i prodotti a marchio dei supermercati.