; suino - Il Fatto Alimentare
Home / Archivio dei Tag: suino

Archivio dei Tag: suino

Macinato di suino Esselunga: critiche di una lettrice sull’etichetta. Risponde la catena di supermercati

Una lettrice ci segnala un suo dubbio sull’etichettatura di un macinato di carne Esselunga. Di seguito la risposta della catena di supermercati. “L’altro giorno all’Esselunga ho comprato della carne macinata della marca del supermercato “Naturama”, pensando ci fosse solo carne di suino all’interno. A casa ho unito la carne ad altri ingredienti e ho cominciato a impastare a mano, in …

Continua »

Aggiornamento del 27/07: il richiamo è stato revocato, le analisi scagionano il prodotto. Salamini di puro suino Cavalleri Carni richiamati per presenza di Salmonella

salamini

Aggiornamento del 27/07/2018: il Ministero della salute ha diffuso oggi la revoca del richiamo a seguito dell’esito favorevole di ulteriori analisi eseguite sul prodotto. Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salamini di puro suino a marchio Cavalleri Carni per la presenza di Salmonella spp. Il prodotto interessato è distribuito in singole unità e in filze con …

Continua »

Mortadella Fiorucci Suprema con il 35% di carne di pollo! Risponde l’avvocato Dario Dongo

Ho trovato al supermercato la mortadella “Pallina di Suprema” della Fiorucci, si presenta come un prodotto senza glutine, senza latte, lattosio e caseinati e senza glutammato. Però ho notato con stupore che tra gli ingredienti c’è la carne di pollo e pure carne di pollo separata meccanicamente, per un totale del 35%. La carne suina rappresenta il 51% del totale. Mi sembra …

Continua »

La carne suina migliora: diminuiscono sale e colesterolo e aumenta il valore nutritivo. Le differenze a distanza di vent’anni

maiale allevamento

L’apporto nutritivo della carne di maiale migliora. È questa la conclusione di  un’approfondita ricerca italiana che svela i cambiamenti e suggerisce le cotture più sane. I dati parlano di una minore quantità di sale e colesterolo (nei salumi e nella carne), di un elevato valore nutritivo e di adeguate quantità di ferro, vitamine del gruppo B, zinco, rame e selenio. …

Continua »