Home / Archivio dei Tag: spot (pagina 4)

Archivio dei Tag: spot

Bibite gassate: Coca Cola & C. bombardano di spot i teenager ma lo negano. La nuova frontiera della persuasione sono i social network

Sono i numeri a smascherare i produttori americani e le multinazionali di bevande gassate e zuccherate che negli ultimi anni hanno cercato di fare varie operazioni di green washing salutistico. In particolare, quando sostengono di impegnarsi nella tutela della salute dei più indifesi, bambini e adolescenti, e di avere perciò diminuito pubblicità e campagne dirette ai più piccoli. Tutte bugie: …

Continua »

L’etichetta può aiutarci a capire se i cibi per bambini reclamizzati in Tv sono davvero imperdibili

bambini tv televisione pubblicità media

Gentile dott.ssa Truncellito, ho letto e apprezzato il suo articolo sulle pubblicità alimentari durante i programmi Tv rivolti ai bambini. Vorrei segnalare la pubblicità dei cereali Nestlé Cheerios, che ci è capitato di vedere negli ultimi giorni durante i film per bambini trasmessi sui canali Tv a loro dedicati: – sabato 26 marzo, ore 6 pomeridiane su Italia 1, nel …

Continua »

USA: Baby carrots usa fantasia, ironia e molta aggressività per pubblicizzare le carote da sgranocchiare

Sono  davvero curiosi  gli  spot scelti da “Baby carrots” per   pubblicizzare i sacchetti di carote pronte da mangiare.  Per catturare l’attenzione dei più giovani i produttori si osno ispirati  ad alcuni modelli televisivi proposti dal cibo spazzatura. Ecco allora che nello spot le  carotine  diventano proiettili in un finto gioco di guerra. Per  riuscire a convnicere  gli adulti  è stato …

Continua »

La tv americana promuove una dieta insana. Almeno durante gli spot

In America, scegliere cosa mettere nel piatto lasciandosi guidare solo dagli spot  televisivi significa adottare una dieta molto squilibrata rispetto alle linee guida messe a punto dagli esperti di nutrizione e sintetizzate nella “Piramide alimentare”. Quello che fino a ieri era un sospetto, oggi viene confermato da uno studio pubblicato sul numero di giugno del Journal of the American Dietetic …

Continua »