Home / Archivio dei Tag: gioco

Archivio dei Tag: gioco

Un concorso di ricette per bambini. Mangio sano e con più gusto di IOR.

mensa bambini scuola

Come insegnare ai bambini a mangiare sano divertendosi? Un concorso di ricette studiato per loro sembra il metodo ideale. L’iniziativa fa parte della campagna di sensibilizzazione lanciata sul web dall’Istituto oncologico romagnolo (Ior) per promuovere la sana alimentazione e la salute nei bambini. È scientificamente dimostrato che le preferenze gustative nascono dall’esperienza. Quindi proporre ai bambini di assaggiare cibi sempre …

Continua »

Indovina che cos’è…

Indovinate che cos’è l’oggetto misterioso! Possiamo darvi solo un piccolo suggerimento: si trova alla mostra “Food: la scienza dai semi al piatto“.  Svelato il mistero: leggete sotto  Si tratta di un seme di Cocco di mare (Lodoicea maldivica) © Riproduzione riservata Foto: iStockphoto.com   Le donazioni a Il Fatto Alimentare si possono fare: * Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui * Con bonifico …

Continua »

Indovina che cos’è?

Indovinate che cos’è l’oggetto misterioso! Possiamo darvi solo un piccolo suggerimento: si trova alla mostra “Food. la scienza dai semi al piatto“. Svelato il mistero: leggete sotto Macchina a colonna Bezzera, modello Liliput 2000, 1932 L’espresso Nelle prime macchine per caffè espresso, chiamate così perché veniva preparato al momento, una piccola quantità d’acqua calda alla pressione di 1,2 bar entrava …

Continua »

Indovina che cos’è…

Indovinate che cos’è l’oggetto misterioso! Possiamo dirvi che (in chiave moderna) si usa ancora nel settore alimentare Soluzione E’ un mulino per  il grano.  Riportiamo quanto scritto sulla nostra pagina  Facebook da  Giuseppe Grasso che spiega molto bene di cosa si tratta e anche dove è stata fatta la fotografia. Pompei. Casa del fornaio. È un molino romano. È costituito da …

Continua »

Indovina che cos’è…

Indovinate cosa compare in questa misteriosa installazione artistica! Possiamo dirvi che si tratta di un prodotto alimentare molto consumato in Italia Svelato il mistero! Al centro della foto c’è una goccia di caffè sospesa nell’aria. Si tratta dell’opera dell’artista Alistair McClymont che riduce il caffè alla sua essenza, la goccia, e la sospende nello spazio e nel tempo. L’opera è stata …

Continua »

Indovina che cos’è…

    Indovinate cos’è l’oggetto misterioso! Possiamo dirvi che si usa in ambito alimentare, ma non solo… Svelato il mistero! È un’etichetta antitaccheggio, chiama tag EAS (Electronic Article Surveillance) RFID (Radio Frequency IDentification o Identificazione a radio frequenza). L’abbiamo trovata sotto l’etichetta di un formaggio preincartato.   © Riproduzione riservata Foto: Il Fatto Alimentare, Photos.com

Continua »

Indovina che cos’è…

  Indovinate cos’è! L’unica cosa che possiamo dirvi è che ha a che vedere con l’alimentazione… Svelato il mistero! È la castagna d’acqua, il frutto della Trapa bicornis, una pianta della famiglia delle Trapaceae. Da non confondere con le castagne d’acqua cinesi che invece sono i bulbi commestibili di un’altra pianta la Eleocharis dulcis.   © Riproduzione riservata Foto: Photos.com

Continua »

Indovina che cos’è….

Indovinate cos’è! L’unica cosa che possiamo dirvi è che ha è un oggetto maschile inventato da un design lettone e che costa quasi 500 euro…  Svelato il mistero: Per incoraggiare gli uomini a lavarsi le mani dopo l’utilizzo di un orinatoio, questa è un’invenzione che può aiutare i più pigri. Creata dal designer lettone Kaspars Jursons, oltre a incentivare l’igiene, …

Continua »

Indovina che cos’è…

Indovinate cos’è! L’unica cosa che possiamo dirvi è che ha a che vedere con l’alimentazione… Svelato il mistero: È il frutto dell’Anacardio (Anacardium occidentale L.). In realtà quello grande è un falso frutto detto “mela d’anacardio”, mentre, la parte piccolina a forma di virgola è il vero frutto chiamato “mandorla o nocciola d’anacardio” composto da un duro pericarpo, contenente un …

Continua »

Indovina che cos’è…

indovina soluzione bottiglia

  Indovinate cos’è! Possiamo solo dirvi che probabilmente anche voi l’avete in casa… Svelato il mistero! Come hanno risposto decine di lettori, si tratta di una preforma di bottiglia di plastica (pet) da 1 litro, prima di essere sottoposta al processo di “soffiatura”. In genere questo formato viene utilizzato per le bottiglie di latte fresco. Grazie a tutti.   © …

Continua »