Home / Pianeta / La FDA vieta i saponi contenenti antibatterici per mani e corpo: tra le sostanze vietate il triclosan e il trilocarban

La FDA vieta i saponi contenenti antibatterici per mani e corpo: tra le sostanze vietate il triclosan e il trilocarban

saponi antibatterici
La FDA vieta i prodotti contenenti 19 sostanze antibatteriche, tra cui il triclosan

La statunitense Food and Drug Administration (FDA) ha deciso di vietare i saponi antibatterici che contengono una delle 19 sostanze raccolte in una lista (tra cui il triclosan nei saponi liquidi e il trilocarban nei solidi). La decisione riguarda circa 2.100 prodotti, che dovranno essere riformulati o ritirati dal commercio entro un anno. Alcuni produttori hanno già iniziato a togliere questi ingredienti e a modificare la formulazione. I saponi antibatterici vengono pubblicizzati come più efficaci di quelli normali nella prevenzione delle malattie e il diffondersi di alcune infezioni.  Secondo la FDA, le aziende non sono riuscite a giustificare la fondatezza di queste affermazioni e  a dimostrare che i 19 ingredienti sono sicuri per l’uso quotidiano a lungo termine. Anzi, afferma Janet Woodcock, direttrice del Centro di ricerca e valutazione dei farmaci della FDA, “alcuni dati suggeriscono che le sostanze antibatteriche possano fare più male che bene nel lungo periodo”.

sapone
Per le mani è meglio utilizzare acqua e sapone senza aggiunta di antibatterici

Per la FDA, lavarsi le mani con i normali saponi resta il miglior metodo per prevenire la diffusione dei germi. Se acqua e sapone non sono disponibili e vengono utilizzati disinfettanti per le mani, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) raccomandano di usare prodotti per le mani a base di alcol , contenenti almeno il 60 per cento di alcol. La decisione della FDA è stata assunta dopo un’indagine avviata nel 2013, in seguito ad alcuni dati che indicavano possibili rischi per la salute dei saponi antibatterici, nel lungo termine, come resistenza batterica ed effetti sugli ormoni.

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

La deforestazione nel piatto: carne, soia e caffè tra le maggiori cause di distruzione delle foreste. Il report WWF

“Quanta foresta avete mangiato oggi?” È una domanda scomoda quella che pone il WWF nel …

6 Commenti

  1. Avatar

    E’ interessante notare come, dopo il periodo dell’igiene profonda ad ogni costo, ci si stia rendendo conto esiste un equilibrio naturale anche nelle piccole cose come il lavarsi le mani.

  2. Avatar

    A quando la stessa cosa in Europa?

  3. Avatar
    emilio locatelli

    Bel colpo e a centro!

  4. Avatar

    Finalmente ! una decisione intelligente. Dove posso trovare la lista completa delle 19 sostanze vietate?

    • Avatar

      Sono sostanze vegetali etosillate quindi trattate da petrolio e li riconosci col finale (eth), parabeni riconoscibili (… paraben), triclosan, molte sostanze terminanti in (xane), i conservanti che finiscono in (zolinone), alluminium ecc..

  5. Avatar

    A scoppio ritardato, secondo me solo perché ne sono crollate le vendite altrimenti col cavolo che Fda emanava una circolare così.
    Ma per favore!