Home / Pianeta / Non firmare il TTIP: le ragioni del premio Nobel per l’economia, Joseph Stiglitz per dire no al trattato transatlantico commerciale tra Europa e USA

Non firmare il TTIP: le ragioni del premio Nobel per l’economia, Joseph Stiglitz per dire no al trattato transatlantico commerciale tra Europa e USA

America and the European Union trade
Il premio Nobel per l’economia mette in guardia sui rischi del TTIP

Secondo Joseph Stiglitz, Premio Nobel per l’economia, il Trattato commerciale di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti (Transatlantic Trade and Investment Partnership – TTIP) è un accordo che l’Europa non dovrebbe sottoscrivere. Non si tratta di un accordo di libero scambio, a cui gli Usa non sono interessati, ma di un accordo di scambio gestito, per favorire interessi specifici diversi da quelli dei cittadini. Per questo motivo il governo degli Stati Uniti non rivela neppure ai membri del Congresso quali sono le condizioni del negoziato.

 

ttip
La posta in gioco sono le norme sulla sicurezza ambientale

In una Lectio Magistralis tenuta il 24 settembre 2014 alla camera dei deputati sulla crisi dell’euro, Stiglitz ha sostenuto che la posta in gioco nelle trattative sul TTIP non sono le barriere tariffarie, che sono già basse, ma le norme sull’ambiente e sulla sicurezza. Gli Stati Uniti dicono di voler tutelare i diritti degli investitori stranieri, come se in Europa mancassero le leggi, ha osservato il Premio Nobel. In realtà, gli Stati Uniti vogliono garantire agli investitori la possibilità di realizzare attività nocive per l’ambiente e per la salute. E l’Europa dovrebbe stare molto attenta, prima di firmare.

 

Qui il video in cui Stiglitz parla del TTIP

 Beniamino Bonardi

 © Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

 

ttip petizione

Firma la petizione internazionale contro il TTIP. Il modulo si trova sulla colonna di destra  in home page. Siamo arrivati a oltre 1,5 milioni di firme.

 

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Termopolio-Regio-V pompei nereide cavalli marini

Il fast food al tempo dei romani: ritrovati a Pompei oltre 80 termopoli, i locali preferiti dell’Antica Roma per un pasto al volo

Si chiamavano thermopolia, ed erano gli equivalenti pompeiani dei moderni fast food, perché lì si …