Home / Controlli e Frodi / Per Milano Ristorazione non ci sono ortaggi freschi sul mercato! Per questo usa i surgelati e continua con il menu invernale?

Per Milano Ristorazione non ci sono ortaggi freschi sul mercato! Per questo usa i surgelati e continua con il menu invernale?

Milano Ristorazione non sa dove comprare la verdura!
Tutto è cominciato quando Sara, mamma di una bambina della scuola elementare di Milano, ha chiesto chiarimenti sulla scelta fatta da Milano Ristorazione di:

– prolungare il menù invernale sino alla fine di aprile

– servire piatti come riso alla zucca e polenta quando il termometro segnava  27°C

– continuare ad usare verdure surgelate in assenza di prodotti freschi .

La risposta non sì è fatta attendere.

Gentile signora Casella, per
quanto riguarda la proroga del menù, la informiamo che tale scelta è stata dettata dalla scarsa presenza sul mercato di ortaggi freschi. Infatti, i nostri fornitori ci hanno segnalato che le particolari condizioni climatiche hanno fortemente influito, ritardandola, la produzione di ortaggi.

Ricordiamo che, nel menù estivo, la quasi totalità delle verdure da noi utilizzate è fresca, limitando fortemente il ricorso al prodotto surgelato. Già da questo mese, intanto, abbiamo provveduto a sostituire dei piatti di minestra con altrettanti asciutti. Nello specifico, verranno sostituite quattro minestre, la polenta ed il riso con la zucca. In giornata, inoltre, sarà pubblicata una nota informativa sul nostro sito.
Distinti saluti.
Milano Ristorazione S.p.A.

La lettera ha suscitato la rabbia  di Emanuele Breveglieri un genitore giustamente indispettito.

Ma come? Gli scaffali delle maggiori catene di supermercati traboccano di ogni genere di ortaggi e Milano Ristorazione non riesce ad acquistarli?  Ho interpellato le associazione di  categoria  e mi hanno confermato che per gli ortaggi questa è un’annata particolarmente favorevole!
A conferma di questa tesi ho  anche consultato la  tabella dell’Ismea che indica la disponibilità di ortaggi e dell’ortofrutta nelle ultime 14 settimane con i relativi prezzi  (nella tabella la mancanza di prodotto è indicata con un trattino).
Ma allora come mai Milano Ristorazione non riesce d acquistare ortaggi per gli allievi delle scuole? Consiglio alla società di abbonarsi al servizio offerto dalla So.Ge.Mi e di scaricare i dati, si tratta di un’operazione abbastanza semplice visto che il Presidente della società ha lavorato in questa società per parecchi anni.
Sono veramente stanco di essere preso in giro e quindi riformulo la domanda a Milano Ristorazione: perchè avete prolungato il menù invernale?

 

Dati sui prezzi  e sulla  disponibilità di frutta e verdura ISMEA ( il trattino indica che il prodotto non è disponibile)

Prodotto

Settimana 1

Settimana 2

Settimana 3

Settimana 4

Settimana 5

Settimana 6

Settimana 7

  

(dal 27/12/10 al 02/01/11)

(dal 03/01/11 al 09/01/11)

(dal 10/01/11 al 16/01/11)

(dal 17/01/11 al 23/01/11)

(dal 24/01/11 al 30/01/11)

(dal 31/01/11 al 06/02/11)

(dal 07/02/11 al 13/02/11)

Actinidia

0,88

0,84

0,84

0,85

0,86

0,86

0,86

Agli

3,20

3,33

3,11

3,14

3,23

3,23

3,23

Arance

0,26

0,24

0,24

0,22

0,22

0,23

0,24

Asparagi

Carciofi

0,41

0,34

0,29

0,27

0,27

0,25

0,25

Carote

0,19

0,19

0,18

0,17

0,20

0,16

0,16

Cavolfiori e cavoli broccoli

0,54

0,45

0,41

0,38

0,38

0,34

0,34

Cetrioli serra

0,95

0,70

0,65

1,00

0,80

0,80

0,80

Cipolle

0,34

0,34

0,38

0,43

0,43

0,44

0,44

Clementine

0,29

0,27

0,31

0,31

0,30

0,29

0,26

Fagiolini serra

Finocchi

0,42

0,41

0,40

0,38

0,36

0,33

0,32

Fragole

Indivia

0,34

0,35

0,32

0,32

0,31

0,28

0,27

Lattuga

0,59

0,52

0,46

0,41

0,40

0,34

0,32

Limoni

0,35

0,33

0,34

0,33

0,34

0,31

0,29

Mandarini

0,39

0,36

0,30

0,28

0,28

0,35

0,34

Mandorle

1,28

1,28

1,28

1,28

1,28

1,28

1,28

Mandorle sgusciate

3,15

3,15

3,13

3,15

3,15

3,15

3,15

Melanzane serra

0,69

0,55

0,50

0,63

0,71

0,89

0,89

Mele da tavola

0,58

0,58

0,59

0,59

0,59

0,60

0,61

Nocciole

1,97

1,97

1,98

2,01

2,01

2,03

2,03

Noci

2,80

2,60

2,40

2,65

2,65

2,70

2,70

Patate comuni

0,36

0,36

0,37

0,37

0,38

0,39

0,39

Patate di primizia

Peperoni serra

1,00

0,76

0,70

0,98

1,05

1,19

0,83

Pere da tavola

0,95

0,96

0,96

0,97

0,98

0,96

0,96

Pomodori ciliegini

1,70

1,50

1,30

1,45

1,60

1,75

1,75

Pomodori serra

0,83

0,70

0,61

0,66

0,70

0,76

0,76

Radicchio

0,58

0,56

0,54

0,53

0,50

0,50

0,51

Sedani da costa

0,34

0,28

0,26

0,23

0,26

0,26

0,23

Spinaci

1,03

1,01

0,88

0,84

0,84

0,84

0,78

Uva da tavola

0,40

Zucchine serra

1,18

0,84

0,68

0,81

0,91

0,99

0,82

Foto:Photos.com

  Agata Deppieri

Guarda qui

Il gazzettino prosciuttopoli

Prosciutto di San Daniele a settembre il processo a Pordenone. Prime ammissioni e riti abbreviati all’udienza preliminare

Mentre a Parma il Procuratore generale sta valutando come affrontare la seconda fase di Prosciuttopoli …