Home / Allerta / Cinque ritiri per mercurio in pesce congelato, l’allerta continua e non deve essere sottovalutata. Ritirati dal mercato europeo 50 prodotti

Cinque ritiri per mercurio in pesce congelato, l’allerta continua e non deve essere sottovalutata. Ritirati dal mercato europeo 50 prodotti

mercurio in pesce congelato spada 1462428875Nella settimana n°19 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 50 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

 

L’elenco comprende cinque allerta: sostanza non autorizzata (idrossitiomosildenafil, analogo del sildenafil, il principio attivo del Viagra, 14,7%) in integratore alimentare dalla Repubblica Ceca (rischio segnalato dal Ministero della salute); mercurio in filetti congelati di squalo mako (Isurus oxyrinchus) dalla Spagna; mercurio in squalo mako (Isurus oxyrinchus) congelato dal Portogallo; mercurio due lotti di verdesca (Prionace glauca) congelata dal Portogallo.

 

Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che non implicano un intervento urgente troviamo: mercurio in pesce spada congelato (Xiphias Gladius) dal Vietnam; presenza non dichiarata in etichetta di uova in surimi congelato cinese; caratteristiche organolettiche non idoneee (presenza di naphtalene-alkylnaphtalene) per sciroppo di ananas in scatola da Hong Kong; livello di migrazione globale troppo elevato da coltelli in acciaio inox provenienti dalla Cina; corrosione di griglie per barbecue cinesi; presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in carne di manzo refrigerata dalla Polonia; mercurio in pesci snapper congelati (Pagrus auratus) dalla Nuova Zelanda.

 

cioccolatini pasqua 99457307Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, la Slovacchia segnala la presenza non dichiarata in etichetta di arachidi, in cioccolato (a forma di polli), via Austria.

 

Come già evidenziato da Il Fatto Alimentare, sono ormai diversi mesi che continuano le importazioni in Italia di pesce, soprattutto spada e smeriglio congelato, contaminato da mercurio, e il fenomeno non sembra essersi arrestato. Per capire quanto sia grave la situazione basta dire che dall’ inizio di novembre 2013 ad oggi, l’Italia ha inviato 24 notifiche di cui 15 allerta a Bruxelles, riguardanti il ritiro di pesce spada e smeriglio (conosciuto anche come squalo mako) e in due casi di tonno e verdesca.

 

Valeria Nardi

© Riproduzione riservata

Foto: Thinkstockphotos.it

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

burrata mozzarella formaggi made in italy

Listeria in burrata italiana esportata e Salmonella in tacchino dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 69 prodotti

Nella settimana n°3 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti …