Home / Pianeta / Renzi in Australia per il G20: il pericolo vero non è un attacco terroristico ma la maionese. Lo dicono le autorità sanitarie. Oggi 15 poliziotti colpiti da dissenteria

Renzi in Australia per il G20: il pericolo vero non è un attacco terroristico ma la maionese. Lo dicono le autorità sanitarie. Oggi 15 poliziotti colpiti da dissenteria

mattero renzi maionese
Il vero pericolo per i capi di stato del G 20 in Australia non è un attacco terroristico, ma è la maionese

Il maggior pericolo per Matteo Renzi e i capi di stato che si riuniranno nei prossimi giorni a Brisbane in Australia per il vertice del G20 non è un attacco terroristico, ma è la maionese. È quanto ha affermato il 10 novembre  Jeanette Young, responsabile del ministero della salute del Queensland (regione dove si trova la cittadina di Brisbane). Il timore è la maionese preparata con le uova crude in grado di provocare gastroenterite. La dichiarazione c in realtà è molto seria,  perché ipotizza un’intossicazione alimentare estesa ed è basata su alcuni episodi registrati da poco tempo nella regione .

 

Certo la dichiarazione dei giorni scorsi ha fatto sorridere,  ma oggi la notizia che almeno 15 poliziotti addetti alla sicurezza della ridente località australiana si sono ammalati e si ipotizza un’intossicazione  alimentare, ha fatto ricredere su alcune facili ironie. Le ipotesi dell’attacco di gastroenteria dovuta al cibo non è così improbabile visto che il gruppo viveva nello stesso hotel e andava negli stessi ristoranti.

matteo renzi maionese
Oggi 15 poliziotti addetti alla sicurezza di Brisbane in Australia si sono ammalati a causa di un’intossicazione alimentare

Non è la prima volta che il cibo contaminato da batteri patogeni diventa protagonista di sgradevoli episodi nel corso di grandi eventi. Nel 1984 durante la visita del Papa in Canada, una volta finito le manifestazioni 423 agenti addetti alla sicurezza che avevano mangiato panini con arrosto di manzo, sono stati colpiti da un attacco di Salmonellosi.

Sara Rossi

© Riproduzione riservata

 

 

 

Scarica gratis il libro l’Etichetta e sostieni il  sito

 

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

 

 

 

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

Caffè, il governo svizzero ci ripensa e forse mantiene le scorte nazionali dopo la rabbia dei cittadini e le pressioni dell’industria

Il Governo Federale Elvetico ci ripensa, e potrebbe tornare sui suoi passi rispetto all’annuncio dello …

Un commento

  1. Avatar

    Che ne pensano i suddetti signori riguardo all’utilizzo di uova pastorizzate per una preparazione così delicata??