Home / Sicurezza Alimentare / Lidl: un lettore trova macchie rosse nei fiocchi di latte Linessa. Risponde l’azienda “probabilmente è un lievito innocuo”

Lidl: un lettore trova macchie rosse nei fiocchi di latte Linessa. Risponde l’azienda “probabilmente è un lievito innocuo”

Linessa fiocchi Lidl
La miscela di fiocchi di latte Cottage Cheese Linessa acquistati presso la catena Lidl contenevano delle piccole macchie rosse

L’altro giorno ho trovato una sostanza rossa all’interno di 2 confezioni di fiocchi di latte “Cottage Cheese” della marca Linessa, acquistati presso la catena Lidl. Le confezioni sono state aperte circa una settimana prima della scadenza indicata, quindi perfettamente in regola, e all’interno ho trovato alcune macchie rosse che potete vedere nella fotografia che ho fatto  e vi invio in allegato (vedi foto sotto).

Molto correttamente  quando le ho riportate al negozio, il personale le ha subito ritirate dicendo che avrebbero provveduto a segnalarlo al produttore e le hanno sostituite.

La domanda è: che tipo di sostanza (muffa o altro) può causare delle macchie rosse nei fiocchi di latte? Il prodotto non era maleodorante, anzi… era perfettamente uguale alle  altre confezioni … Mi vien da pensare che potesse essere del liquido lubrificante del macchinario usato in produzione…

Riccardo

Linessa fiocchi2 2
Secondo l’azienda produttrice il responsabile della colorazione rosa potrebbe essere un lievito del genere Rhodotorula, innocuo per la salute

Abbiamo inviato la lettera all’ufficio stampa della catena di supermercati Lidl che  ha risposto così.

In merito alla vostra segnalazione, abbiamo mostrato al produttore le foto fatte dal lettore e inviateci da Il Fatto Alimentare e ci ha comunicato che non si tratta di olio lubrificante.

Il produttore, esaminando le foto, ha constatato che il responsabile della colorazione rosa potrebbe essere un lievito del genere Rhodotorula, innocuo per la salute. Restiamo a disposizione per ulteriori richiesta e porgiamo cordiali saluti.

Ufficio stampa Lidl Italia Srl

Ringraziamo Lidl per la risposta ma ci sono due cose da precisare. Le macchie  rotonde di colore rosa potrebbero effettivamente essere causate da lieviti o muffe presenti nel prodotto e la Rhodotorula che rientra in questa categorie di microrganismi potrebbe essere la causa. Tutto ciò petò attesta la presenza di qualche problema di contaminazione della linea di produzione da risolvere al più presto.

 

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

White pills

Il sucralosio potrebbe essere pericoloso per la salute. Se riscaldato dà origine a diossine e furani, secondo il Bfr tedesco

Il sucralosio, dolcificante artificiale 600 volte più dolce dello zucchero (saccarosio), due volte più della …

5 Commenti

  1. Salve a tutti!! Ho subito sgranato gli occhi quando ho visto il link pubblicato su facebook perché pochi giorni fa ho trovato le stesse macchie in uno yogurt sempre del Lidl…qua in Spagna dove vivo. Non ricordo se la marca era Linessa, anzi sono quasi sicura di no…anche se è probabile che fosse dello stesso gruppo. Il bello è che siccome avevo delle barberosse vicino, ho pensato che si fosse “macchiato”, vista anche la scarsa qualitá della pellicola…mmm, bene…meglio che non si tratti di niente di grave! 😉

  2. Non sapevo che nei fiocchi di formaggio ci fosse il lievito. Sarei curioso di sapere se detta sostanza è espressamente riportata nell’etichetta oppure indicata in termini generici.

  3. Adesso ricordo! La marca degli yogurt era Milbona, che dopo aver cercato un po’ su google, ho scoperto far parte del gruppo Linessa. Mi viene da pensare che probabilmente ci sia un problema di mal conservazione negli stabilimenti, o forse i fiocchi di formaggio, molto simili allo yogurt per consistenza, possano avere qualche ingrediente in comune che, non si sa per quale causa, ha sviluppato la muffa. Ad ogni modo ho appena contattato Lidl España per farglielo presente.

  4. Sono il Riccardo che ha fatto la segnalazione. Ringrazio per la risposta del produttore ma mi aspettavo come minimo qualche parola sul risolvere l’evidente problema della linea di produzione, per quanto innocui siano questi lieviti non sono certo cose che ti aspetterei in un alimento come i fiocchi di latte, e non mi era mai capitato. Inutile dire che sono alquanto dubbioso se continuare a comprarli…
    Ringrazio ancora la redazione per la cortesia ed il loro prezioso lavoro in questo campo.

  5. Però non lasciamo passare il concetto che l’azienda mette il lievito nel prodotto senza indicarlo in etichetta, come dice Alex…I lieviti sono presenti naturalmente nell’ambiente; essendo possibili contaminanti, i loro livelli vanno tenuti sotto controllo.