Home / Sicurezza Alimentare / In Galles i takeaway sono obbligati a esporre sui volantini il voto ottenuto dall’ispezione di igiene

In Galles i takeaway sono obbligati a esporre sui volantini il voto ottenuto dall’ispezione di igiene

Kebab
In Galles i ristoranti takeaway dovranno inserire sul volantino le indicazioni per conoscere il voto di igiene

Tre anni dopo esser stato il primo paese della Gran Bretagna ad aver reso obbligatoria l’esposizione sulla vetrina di pub e ristoranti della valutazione degli ispettori sanitari sull’igiene degli alimenti e dei locali, il Galles fa un altro passo avanti. Da novembre i takeaway saranno obbligati a indicare sui volantini e sui menu il sito web dove compare il punteggio sull’igiene e specificare che l’ informazione può anche essere richiesta telefonicamente. La valutazione potrà essere riportata anche sul volantino,  purché sia la più recente.

 

pizza takeaway
La valutazione va da 0, che indica la necessità di urgenti miglioramenti, a 5, che equivale a ottimo

Il giudizio igienico sulle attività commerciali alimentari è stata introdotta in Gran Bretagna nel novembre 2010 ed è affidata alle autorità locali. L’operazione è condotta in collaborazione con la Food Standards Agency. Sul sito dell’agenzia si trovano le valutazioni di tutte le ispezioni, anche di quelle relative ai locali pubblici, eccetto quelli del Galles, che decidono di non esporre al pubblico la valutazione ricevuta. Il rapporto dell’ispezione assegna un voto da 0  (quando servono urgenti miglioramenti), a 5 (quando tutto è a posto) . In Galles, l’esposizione obbligatoria sulla vetrina del punteggio è in vigore dal novembre 2013 e funziona. Se nel 2012 la percentuale dei locali che aveva ricevuto il punteggio massimo era del 33,2%, oggi è quasi raddoppiata, arrivando a oltre il 60%.

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Word STOP from colored pills and capsules on green background. Medicines and tablets kill

Gli integratori alimentari per le cartilagini sono pericolosi per diabetici, asmatici e allergici ai crostacei. Il parere dell’Anses

I diabetici, gli asmatici, chi è allergico ai crostacei, assume terapie anticoagulanti o deve stare …