Home / Sicurezza Alimentare / E` allerta europeo per i germogli. La Francia invita a ritirare i germogli contaminati da Escherichia coli. Provenienza dei semi: Italia, Germania, Inghilterra e Egitto

E` allerta europeo per i germogli. La Francia invita a ritirare i germogli contaminati da Escherichia coli. Provenienza dei semi: Italia, Germania, Inghilterra e Egitto

La Francia ha inviato ufficialmente il 25 giugno 2011  un’allerta  al Sistema rapido di allerta europeo (Rasff n° 2011.0842) che avvisa le autorità sanitarie  sulla presenza di Escherichia coli O104:H4 nei germogli di soia, e altri tipi di semi forniti dalla ditta inglese Thompson & Morgan, per sospetta contaminazione.

Nell’allerta si precisa che i semi sotto accusa provengono da quattro paesi: Inghilterra, Germania, Italia e  Egitto. L’ultimo aggiornamento risale al 27 giugno .

Questo vuol dire che tutti i paesi europei sono stati avvisati e  devono verificare se sul loro territorio sono presenti semi o germogli della ditta  inglese e provvedere al ritiro immediato.

 Anche  l’Autorità per la sicurezza alimentare europea (Efsa) ha attivato una task force per approfondire  il tema e verificare le cause . Il gruppo è formato  da esperti italiani, inglesi, francesi e tedeschi. L’Efsa in un comunicato precisa che le analisi in Francia sono ancora in corso anche se in due persone colpite da Dissenteria emorragica è stato riscontrata la presenza di Escherichia coli O 104:H4.

Ultimo aggiornamento  29 giugno 2011

 

Avatar

Guarda qui

alimenti cibo dieta verdure pollo pesce salute

Aumentano le notifiche al sistema di allerta Rasff. Nel rapporto 2019 boom di segnalazioni per la Salmonella nel pollo dalla Polonia

Nel 2019 sono tornate a crescere le notifiche trasmesse attraverso il Sistema di allerta rapido …