Home / Pianeta / Food Maps: dall’Africa all’Australia, dall’Italia alla Nuova Zelanda ecco le mappe alimentari proposte da due fotografi molto creativi

Food Maps: dall’Africa all’Australia, dall’Italia alla Nuova Zelanda ecco le mappe alimentari proposte da due fotografi molto creativi

L’esperimento Food Maps mostra come la cultura di un luogo passi attraverso il cibo, le sue tradizioni culinarie e i meccanismi con cui alcuni ingredienti diventano simboli di un intero Paese. Caitlin Levin, modella e chef stylist, e il fotografo Henry Hargreaves hanno riversato la loro passione per il viaggio in un progetto fotografico particolare: i due artisti hanno creato e fotografato delle mappe utilizzando gli ingredienti e i cibi più rappresentativi o emblematici di ciascun Paese.

Nello slideshow si possono vedere i continenti o i singoli Stati preparati con uno degli alimenti chiave della tradizione locale.  Il  pomodoro è declinato in modi diversi per l’Italia, le banane sono collocate in Africa, il kiwi in la Nuova Zelanda, i gamberetti in l’Australia…

[wzslider transition=”‘slide’”]

 

© Riproduzione riservata

  Eleonora Viganò

Avatar
redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

agricoltura bio biologico campi coltivare

Biologico, nel 2019 frutta tropicale, in guscio e spezie bio in testa per importazioni. Calano i cereali. La relazione della Commissione europea

Restano sostanzialmente stabili le importazioni in Unione europea di prodotti agroalimentari biologici da paesi terzi. Nel …