Home / Sicurezza Alimentare / Escherichia coli O 104 nuovi casi in Germania e Francia. Il ceppo è molto simile a quello che ha provocato 50 morti in luglio

Escherichia coli O 104 nuovi casi in Germania e Francia. Il ceppo è molto simile a quello che ha provocato 50 morti in luglio

 In Francia e in Germania si registrano nuovi casi di infezione da Escherichia coli O 104 in persone che hanno soggiornato recentemente in Turchia. L’aspetto inquietante è che il ceppo  batterico sotto accusa è molto simile a quello responsabile dell’epidemia scoppiata in Germania pochi mesi provocando 50 morti e 1400 ricoveri.

La notizia è stata diffusa dal ministero della Salute e dall’Istituto superiore di sanità dove ha sede il laboratorio europeo di riferimento per l’Escherichia coli e per gli aspetti legati  alla sicurezza alimentare. Un comunicato delle autorità sanitarie francesi del 4 ottobre  riferisce di un gruppo di persone adulte colpite da forti disturbi intestinali con sintomi di Sindrome Emolitico Uremica causati da un ceppo Escherichia coli VTEC O104  dopo un soggiorno in Turchia da 4 al 17 settembre. Anche in Germania è stato segnalato un caso analogo in un paziente che aveva soggiornato in Turchia nel mese di luglio.

In  Italia sino ad ora non si registrano casi sospetti su persone  che hanno soggiornato in Turchia. Ciò nonostante, considerati i flussi turistici estivi, le autorità sanitarie sono state allertate e invitate a segnalare casi di pazienti che hanno contratto la SEU o altre gravi forme di dissenteria dopo il 15 luglio dopo aver soggiornato in Turchia.

Roberto La Pira

 

Avatar

Guarda qui

Microplastiche e biberon: un neonato è esposto in media a un milione e mezzo di particelle al giorno, rivela uno studio

I biberon e gli altri contenitori in plastica utilizzati per dare ai neonati latte, tisane …