Home / Sicurezza Alimentare / A Cremona il 7 giugno una simulazione di allerta alimentare, coinvolgimento di Asl, Nas, ministero, aziende ed esperti

A Cremona il 7 giugno una simulazione di allerta alimentare, coinvolgimento di Asl, Nas, ministero, aziende ed esperti

L’associazione nazionale medici veterinari italiani organizza una simulazione di allerta alimentare per 150 esperti  delle Asl e delle aziende alimentari. La simulazione verrà fatta a Cremona il 7 giugno. Il caso di contaminazione  oggetto dell’esercitazione verrà comunicato in collegamento streaming da Roma, simulando un vero e proprio allerta con conseguente attivazione di tutte le azioni che portano al ritiro del prodotto alimentare.

Al training parteciperanno esponenti dell’Authority di Parma (Efsa),  funzionari del ministero della Salute e responsabili delle maggiori imprese.  Ci saranno 10 tavoli dove  medici e veterinari di sanità pubblica, NAS e esperti del settore  lavoreranno su un caso, simulando ciò che sta avvenendo in Germania.

La simulazione  verrà seguita  da un’unità di crisi a Roma in collegamento costante audio e video che dirama ogni due ore comunicati e informazioni da  vagliare  e supportare con da azioni concrete sul territorio.  Nel gruppo di esperti e tutor anche un esperto di comunicazione.

Nei prossimi giorni la cronaca dell’evento su ilfattoalimentare.it

 

Avatar

Guarda qui

alimenti cibo dieta verdure pollo pesce salute

Aumentano le notifiche al sistema di allerta Rasff. Nel rapporto 2019 boom di segnalazioni per la Salmonella nel pollo dalla Polonia

Nel 2019 sono tornate a crescere le notifiche trasmesse attraverso il Sistema di allerta rapido …