Home / Pianeta / Chinesiologo, istruttore, personal trainer o appassionato: a chi affidiamo la nostra salute?

Guarda qui

soia

Soia e deforestazione: un’azione di Greenpeace sottolinea il peso ambientale degli allevamenti

Un’eclatante azione dimostrativa durante la seconda settimana di maggio ha visto gli attivisti di Greenpeace …

Un commento

  1. In ogni caso NESSUNA di queste figure professionali è competente in materia di ALIMENTAZIONE, e non è in grado di prescrivere regimi alimentari, diete, integratori, potenziatori e analoghi. Eppure non c’è palestra in cui la figura dell’allenatore, personal trainer, insegnante, massaggiatore, non prescriva o caldeggi questa o quelle dieta, questo o quel bibitone portentoso, questo o quell’integratore miracoloso… un gravissimo vulnus che la legge ignora nel modo più totale e vergognoso.