Home / Prezzi / Yogurt Conad e Vipiteno sono gli stessi: produttore, ricetta e prezzo non cambiano. Le marche delle catene occupano una buona fetta di mercato

Yogurt Conad e Vipiteno sono gli stessi: produttore, ricetta e prezzo non cambiano. Le marche delle catene occupano una buona fetta di mercato

some organic banana slices with natural yoghurt
Gli yogurt delle catene di distribuzione occupano una quota significativa del mercato

Nei supermercati lo scaffale dello yogurt è uno dei più affollati del banco frigo e il consumatore ha  sempre ampie possibilità di scelta. Le marche delle catene hanno acquistato uno spazio importante nel segmento dello yogurt alla frutta e rappresentano  quasi il 18% dei volumi venduti. Ma esistono delle differenze tra lo yogurt a marchio del distributore e quello di marca prodotti dalle stesse aziende? In alcuni casi può variare la ricetta, ma in altri si tratta sostanzialmente dello stesso prodotto.

 

marke
La Latteria Vipiteno produce sia lo yogurt a marchio Vipiteno sia quello per Conad

Il Fatto Alimentare ha messo a confronto lo yogurt al gusto di banana intero della Conad, nel formato 2x125g, con lo stesso yogurt firmato Sterzing Vipiteno. Entrambi sono prodotti da Latteria Vipiteno, cooperativa altoatesina , supportata da 485 soci che forniscono la materia prima insieme a 200 aziende del Nord Tirolo. Abbiamo chiesto a Vipiteno ( la cui produzione giornaliera ammonta a  1,5 milioni di vasetti) notizie sui due prodotti. Un  portavoce ci ha confermato che la formulazione dei due yogurt è uguale, per cui  il consumatore può  indifferentemente acquistare l’uno o l’altro. Si tratta della stessa materia prima e la composizione è del tutto simile. Nel caso dello yogurt alla frutta, in genere il vasetto con la marca  del supermercato  costa il 20% in meno rispetto al prezzo medio (e ancora di meno rispetto alle marche leader). In questo caso però è diverso perché lo yogurt Vipiteno e Conad hanno prezzi allineati: rispettivamente 3,36 e 3,4 €/kg.

 

Tabella Yogurt

Tabelle yogurt

Claudio Troiani

© Riproduzione riservata

foto: istockphotos.com

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Poultry farm business for the purpose of farming meat or eggs for food from, White chicken Farming feed in indoor housing

Polli da carne: quanto costerebbe a produttori e consumatori allevare solo razze a crescita lenta?

Negli Stai Uniti la produzione totale di pollame e uova è aumentata di oltre il …

Un commento

  1. E’ vero che il banco dello “yogurt” è diventato uno dei più affollati.
    Quello che spesso manca, o è di scarsa qualità, è proprio lo Yogurt, che è solo un tipo: Yogurt naturale bianco intero, magari bio.
    Gli altri sono sottoprodotti, farciti da una massiccia pubblicità.