Home / Archivio dei Tag: Xylella fastidiosa

Archivio dei Tag: Xylella fastidiosa

Xylella fastidiosa e gli ulivi. Il video di Coltura & Cultura ci spiega perché una il batterio non è l’unica causa dell’emergenza

Cosa c’è da sapere in merito a un serio problema che sta mettendo in ginocchio l’olivicoltura salentina? La Xylella fastidiosa è il batterio in grado di provocare il rapido disseccamento degli ulivi e fino a oggi è responsabile dell’abbattimento di oltre duemila specie arboree nel Salento. Quali risposte sono possibili di fronte a emergenze che sembrano non avere soluzioni nell’immediato? …

Continua »

Xylella fastidiosa: il nuovo studio italiano evidenzia i rischi e la diffusione. Le opinioni sono contrastanti

Oltre che la Puglia, anche le coltivazioni presenti in Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, Campania e Lazio rischiano di essere colpite dalla Xylella fastidiosa, il batterio in grado di provocare il rapido disseccamento degli ulivi e fino a oggi responsabile dell’abbattimento di oltre duemila specie arboree nel Salento. Non sarebbe esente nemmeno la Maremma, la porzione di costa tirrenica che arriva …

Continua »

Olio extra vergine di oliva, in agosto finiscono le scorte. Il prodotto italiano rappresenta solo il 20%. Prezzi alle stelle a causa dell’annata nera e della Xylella fastidiosa

Il 2014 sarà ricordato come l’annata nera dell’olio extra vergine di oliva italiano sia per il raccolto disastroso dovuto alle avverse condizioni atmosferiche, sia per la Xylella fastidiosa, il batterio che per il momento ha colpito una piccola parte degli ulivi pugliesi (regione da cui  proviene oltre il 60% della produzione nazionale). Nonostante queste difficoltà siamo ancora il primo paese …

Continua »

Xylella fastidiosa degli ulivi: secondo Efsa i funghi da soli non possono causare il disseccamento della pianta. Servono più studi

olive olio ulivo

In merito alla controversia sul dissecamento degli olivi dovuta a Xylella fastidiosa, pubblichiamo qui sotto un articolo gentilmente condiviso con Teatro Naturale.   È un articolato rapporto quello dell’Efsa in risposta ai quesiti della Commissione europea. In un primo quesito la Commissione ha chiesto se potrebbero essere alcuni finghi patogeni come Pleurostomophora richardsiae, Phaeoacremonium aleophilum e Neofusicoccum parvum, al pari …

Continua »