Home / Archivio dei Tag: stabilimento produzione

Archivio dei Tag: stabilimento produzione

Etichette alimentari, in Italia torna l’obbligo dell’indicazione dello stabilimento di confezionamento. Approvato il decreto

  Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che il Consiglio dei Ministri ha approvato questa mattina in via definitiva il decreto legislativo che reintroduce l’obbligo di indicare  sulle etichette lo stabilimento di produzione o confezionamento. Il provvedimento prevede un periodo transitorio di 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, per lo smaltimento delle etichette già stampate, …

Continua »

Etichette alimentari: “da oggi scatta l’obbligo dello stabilimento di produzione” dice il Ministro Martina. Non è proprio così spiega Dario Dongo

Ieri 15 settembre il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ha postato un messaggio sui  Facebook  che annunciava l’entrata in vigore dell’obbligo di indicare la sede dello stabilimento sulle etichette dei prodotti alimentari. Avendo il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade lanciato a suo tempo una petizione al riguardo,  la notizia avrebbe dovuto essere accolta con soddisfazione. Ma non …

Continua »

Etichette alimentari: fumata nera per lo stabilimento di produzione. I tre ministeri rimandano la decisione a Bruxelles. Continua la raccolta delle firme

Great Italian Food Trade e il Fatto Alimentare hanno lanciato la settimana scorsa una petizione, per affermare la necessità di reintrodurre subito l’obbligo di indicare la sede dello stabilimento su tutti i prodotti alimentari realizzati in Italia che ha raccolto più di 5.000 adesioni. Si tratta  dell’unica garanzia legale che può permettere ai consumatori italiani ed europei di distinguere gli …

Continua »

Etichette alimentari, raccolte 8.000 firme nella petizione per dire sì allo stabilimento di produzione promossa da Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade

Etichette alimentari: sì all’indicazione dello stabilimento di produzione. È questo il tema della petizione che Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade hanno promosso su Change.org per chiedere al governo italiano di ripristinare l’obbligo di inserire sulle etichette di prodotti alimentari e bevande la sede dello stabilimento di produzione.  Il 23 marzo sono state raccolte 8.000 firme. Per sottoscrivere …

Continua »

Indicazione stabilimento di origine in etichetta: Ministero politiche agricole chiede a Ministero sviluppo economico il ripristino dell’obbligo per i prodotti italiani

Il viceministro Claudio De Vincenzi in risposta ad un’interrogazione parlamentare del Movimento 5 Stelle, un mese fa dichiarava di non ritenere possibile portare avanti la richiesta. Adesso è intervenuto il Ministro Martina che, capito l’errore, ha rivolto un appello al suo collega di Governo per rimediare. Fonti giornalistiche e lo stesso Movimento 5 Stelle in un comunicato confermano l’esistenza di …

Continua »

L’ebook “L’Etichetta” prende forma, al via il regolamento (UE) n. 1169/2011. Sintesi di Dario Dongo

etichettatura etichetta iStock_000020942722_Small

A tre anni di distanza dalla pubblicazione del nostro ebook “L’etichetta”, entra finalmente in applicazione la gran parte del regolamento (UE) n. 1169/2011. I prodotti già etichettati nel rispetto delle norme previgenti potranno venire mantenuti in circolazione fino a esaurimento delle scorte o del periodo di durabilità, ma d’ora in avanti si cambia. Vediamo come, in estrema sintesi. – Altezza …

Continua »

Nuove etichette alimentari: tutti i cambiamenti che troveremo sulle confezioni dal 13 dicembre

olio supermercato

Dal 13 dicembre 2014 ci sarà una piccola rivoluzione nella spesa degli italiani con l’entrata in vigore del Regolamento UE 1169/2011, assisteremo a numerosi cambiamenti sulle etichette dei prodotti alimentari. L’applicazione delle norme europee dovrebbe facilitare la trasparenza delle confezioni grazie alla presenza di  scritte con caratteri più grandi,  che tra altro  danno  maggior risalto agli ingredienti allergizzanti e  al …

Continua »

Stabilimento di origine: aggiornamento del 28 novembre di Emilio Senesi che ha partecipato alle trattative con il Ministero dello sviluppo economico

Il Fatto Alimentare ha sempre evidenziato l’importanza della norma italiana che prescrive l’indicazione sulle etichette alimentari della sede dello stabilimento di origine e/o confezionamento. Si tratta di una regola antica – a suo tempo accettata dalla Commissione europea per facilitare la gestione di richiami dal mercato urgenti, relativi a prodotti nocivi all’organismo. Questa indicazione rischia di sparire. Non è servita …

Continua »

Stabilimento di origine: sempre più vicina la data in cui sarà tolto dalle etichette. Appello al Governo perché lo impedisca. Cosa si farà in caso di intossicazione da botulino? Aggiornamento del 28 novembre di Emilio Senesi dal ministero

Il Fatto Alimentare ha sempre evidenziato l’importanza della norma italiana che prescrive l’indicazione sulle etichette alimentari della sede dello stabilimento di produzione e/o confezionamento. Si tratta di una regola antica – a suo tempo accettata dalla Commissione europea per facilitare la gestione di richiami dal mercato urgenti, relativi a prodotti nocivi all’organismo. Questa indicazione rischia di sparire. Non è servita …

Continua »

Indicazione dello stabilimento di produzione in etichetta. Anche il Movimento 5 stelle invita il Governo a mantenere la dicitura sulle confezioni

L’indicazione sull’etichetta dello stabilimento di produzione è un fattore importante per i consumatori. Forte di questo convincimento il Movimento 5 stelle ha diramato un comunicato stampa in cui chiede al Governo di mantenere l’obbligatorietà di questa dicitura sulle etichette dei prodotti alimentari. Come già sottolineato precedentemente da Il Fatto alimentare (leggi articolo) questa informazione sulla confezione dei cibi, oltre ad …

Continua »

Etichette alimentari: da dicembre sparisce la sede dello stabilimento di produzione. I consumatori dicono no

Vi scrivo per esprimere la mia più totale indignazione nei confronti del Governo italiano in relazione alla normativa che disciplina l’etichettatura, la presentazione e la pubblicità dei prodotti alimentari. Il Governo non risulta essersi ancora attivato per mantenere l’obbligatorietà di indicare la “sede dello stabilimento di produzione” in etichetta. Da consumatore si tratta di un elemento molto importante perché voglio …

Continua »