Home / Archivio dei Tag: pubblicità sessista

Archivio dei Tag: pubblicità sessista

“Degusta Me”: censurata la pubblicità sessista dei vini Castello di Coiano, “Offende la dignità della persona”

degusta me castello di coiano iap pubblicita

Il Comitato di controllo dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha censurato (Ingiunzione 74/2018) la pubblicità “Degusta Me. Castello di Coiano” dell’azienda Coiano di Maestrelli Franco & C. S.s.a,  perché lesiva della dignità della donna (articoli 1 e 10 del Codice di autodisciplina pubblicitaria). L’inserzione pubblicata l’11 agosto 2018 sull’edizione fiorentina del quotidiano QN La Nazione, mostra una donna vestita di bianco con un …

Continua »

Muller: la pubblicità dei milkshake venduti in Germania è sessista, scatta la protesta. Pin-up ammiccanti e bionde svampite negli spot

L’azienda tedesca Muller, nota per i suoi yogurt e latticini nonché per la pubblicità esplicita e ammiccante, ha recentemente esagerato sul suolo patrio. Gli ultimi spot e anche le nuove confezioni di milkshake sono stati accusati di sessismo e razzismo , tanto che è stata promossa su change.org una petizione per chiederne il ritiro. Con l’intento di celebrare le pin-up …

Continua »

Fonzies: bloccata la pubblicità spazzatura del ragazzino che ha il pene più lungo. Ma su Facebook lo spot gira ancora!

Il Comitato di Controllo del Giurì di Autodisciplina Pubblicitaria ha bloccato lo spot di Fonzies dove  un ragazzino esclamava «Oggi due centimetri più lungo!» con una chiara allusione alle dimensioni del proprio pene. In seguito alla richiesta di censura inviata il 2 ottobre da Il Fatto Alimentare, l’organo del Giurì ha contattato l’azienda evidenziando gli aspetti critici della campagna, in …

Continua »

Pubblicità spazzatura di Fonzies: il ragazzino con il pene più lungo di 2 cm non fa ridere. Chiesta la censura al Giurì

Abbinare cibo spazzatura e pubblicità spazzatura è difficile ma non impossibile. Fonzies questa volta ci è riuscito e merita la pole position nella classifica della peggiore pubblicità dell’anno. Il ragazzino con gli occhiali che solleva lo sguardo e felice dice ad alta voce: «Mamma oggi 2 centimetri più lungo!» con una chiara allusione alle dimensioni del pene è il leit …

Continua »

Non solo Carlo Cracco fa pubblicità sessista, nella lista ci sono anche Disaronno, Sisley… e altri messaggi che ledono la dignità femminile

La censura della fotografia che ritrae il cuoco Carlo Cracco, protagonista del programma MasterChef, a fianco di una donna nuda che impugna un grosso pesce posizionato in corrispondenza dei pantaloni, ha creato un certo numero di commenti. Diversi lettori e lettrici hanno in un certo senso giustificato o comunque mostrato un certo stupore per la decisione del Comitato di controllo …

Continua »