Home / Archivio dei Tag: mais Ogm

Archivio dei Tag: mais Ogm

Mais OGM, nessun rischio per salute e ambiente! Ma per Federbio si tratta di una bufala

Il mais transgenico non comporta rischi per la salute umana, animale e ambientale. Anzi, presenta produzioni superiori, contribuisce a ridurre la presenza di insetti dannosi e contiene percentuali inferiori di sostanze tossiche che contaminano gli alimenti e i mangimi animali. Lo afferma uno studio pubblicato su Scientific Reports, condotto da quattro ricercatori italiani della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Università di Pisa: Laura …

Continua »

Il Parlamento europeo contro l’autorizzazione ai prodotti contenenti colza, soia e mais OGM. Il parere non è vincolante. Deciderà, favorevolmente, la Commissione Ue

Con tre distinte risoluzioni, il Parlamento europeo si è espresso contro la decisione della Commissione Ue che autorizza l’immissione in commercio di prodotti contenenti, costituiti od ottenuti a partire da tre tipi di colza, soia, e mais geneticamente modificati. Nel caso del mais, si tratta di quello denominato 1507 e si parla del rinnovo dell’autorizzazione. La richiesta di autorizzazione per …

Continua »

Il Parlamento europeo contro nuove autorizzazioni all’importazione di mais geneticamente modificato. Contestato il parere favorevole della Commissione Ue

ogm mais monsanto 463509575

In una risoluzione approvata il 5 aprile con 426 voti a favore, 230 contrari e 38 astensioni, il Parlamento europeo si è opposto alla possibilità che la Commissione Ue autorizzi l’importazione di cibo e sementi derivanti o contenenti alcuni tipi di mais geneticamente modificato, resistente agli erbicidi a base di glufosinato ammonio e di glifosato e a determinate specie di …

Continua »

Nel 2015, per la prima volta le coltivazioni Ogm sono diminuite. Quasi l’85% concentrato in quattro paesi delle Americhe

Da quando nel 1996 sono arrivati sul mercato i semi geneticamente modificati, le coltivazioni Ogm hanno registrato per dodici anni una crescita con incrementi a doppia cifra. Lo scorso anno il settore del transgenico ha mostrato una flessione e per la prima volta si è rilevata una diminuzione dell’1% ( le superfici agricole sono scese da 181,5 milioni di ettari …

Continua »

No al divieto di coltivazione del mais Ogm in Europa. L’Efsa respinge la richiesta della Francia

L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha respinto la richiesta della Francia di vietare, con una misura d’urgenza, la coltivazione del mais geneticamente modificato in Europa. Gli esperti di Parma sostengono che le argomentazioni addotte dal paese transalpino e la documentazione fornita non contengono nuove informazioni sui rischi per la salute umana e animale o per l’ambiente.   L’Efsa …

Continua »

La Francia dice no alla vendita e alla coltivazione del mais Ogm

Francia no  Ogm. Il parlamento francese ha deciso di vietare  definitivamente il mais geneticamente modificato in Francia. Il  voto al Senato dopo quello all’Assemblea nazionale rende definitivo il bando alla coltivazione e alla commercializzazione del mais Ogm Mon 810, prodotto e proposto dalla multinazionale americana Monsanto. La decisione è stata approvata grazie al sostegno di un  gruppo formato da senatori …

Continua »

Sicurezza alimentare: i deputati europei dicono no all’autorizzazione del nuovo mais geneticamente modificato

mais-campo

Il Parlamento europeo giovedì ha stabilito che il mais Pioneer 1507 geneticamente modificato non dovrebbe essere commercializzato per la coltivazione, perché il polline resistente agli insetti potrebbe danneggiare le farfalle e le falene. I deputati chiedono al Consiglio dei ministri dell’UE di respingere la proposta di autorizzazione e sollecitano la Commissione europea a non proporre o rinnovare le autorizzazioni di …

Continua »

Miele Ogm: per la Corte europea le contaminazioni dai campi di mais Monsanto non sono ammissibili

Con una sentenza emessa il 6 settembre, la Corte di giustizia europea ha vietato di fatto la vendita di miele contaminato da Ogm confermando la sua linea “tolleranza zero” per contaminazioni illegali. In dettaglio, la Corte ha stabilito che il miele che contiene tracce di polline di mais geneticamente modificato deve essere etichettato come prodotto Ogm e ottenere una preventiva …

Continua »