Home / Archivio dei Tag: ingrediente

Archivio dei Tag: ingrediente

Made in Italy: come scoprire l’origine della materia prima? L’avvocato Dongo illustra le nuove norme discusse a Bruxelles

supermercato etichetta Francia indicazione di origine

Il regolamento (UE) 1169/11 aveva introdotto un’importante novità in tema di origine dell’ingrediente primario, la quale deve venire citata quando sia diversa da quella del prodotto. La regola è semplice, ma la sua applicazione non avrà luogo prima del primo aprile 2019. Vediamo come e perché. Ogni qualvolta l’etichetta in alcun modo suggerisca che l’alimento è stato realizzato in una …

Continua »

Quando lo yogurt è un ingrediente va indicato sull’etichetta? Dipende … risponde l’avvocato Dario Dongo

Freshly baked croissants and ensaimada a pastry typical of Mallorca, Spain

Gentile Redazione, ho una domanda sull’etichetta di una merendina che ha nell’elenco degli ingredienti lo yogurt. È corretto riportare solo la scritta “yogurt” oppure bisogna indicare in modo esteso  i due componenti:  latte intero e fermenti lattici?   Risponde l’avvocato Dario Dongo Gentile lettore, il regolamento (UE) 1169/2011, all’articolo 19, esenta dall’obbligo di citare in etichetta gli ingredienti una serie …

Continua »

Notizie dal mondo: la spesa razionale, Coca-Cola batte Cina, anguille ingannevoli, l’etichetta con gli ingredienti buoni

Per essere razionale, la spesa deve essere veloce Alla Bangor University, nel Galles, stanno utilizzando la risonanza magnetica per capire come funziona il cervello di fronte alla selva di sconti e offerte speciali. Continua leggere l’articolo.   Se nell’etichetta mi dici cosa non c’è e perché fa male, io ti compro e pago anche di più Una ricerca della Cornell University …

Continua »

Etichetta: il consumatore compra di più quando si dice che un ingrediente è assente, rispetto a quando si vanta la presenza di un nutriente salutare

I consumatori preferiscono le etichette con l’indicazione che il prodotto non contiene qualche ingrediente giudicato potenzialmente dannoso, piuttosto che quelle che indicano che contiene qualcosa ritenuto positivo.   Se il prodotto non contiene un particolare ingrediente, ad esempio un colorante artificiale, i consumatori sono ancor maggiormente disposti ad acquistarlo, pagando anche di più, se nelle informazioni supplementari dell’etichetta vengono indicati …

Continua »