Home / Archivio dei Tag: ferrarelle

Archivio dei Tag: ferrarelle

Insetti nel tappo e nelle bottiglie di acqua minerale! La risposta dell’azienda: cattivo stoccaggio

Una lettrice di Torino ci ha chiamato allarmata, perché mentre apriva una bottiglia di acqua minerale Fonte Essenziale aveva notato degli insetti vivi, della grandezza di circa 2 mm, di color marrone chiaro in corrispondenza del tappo. Gli insetti si trovavano nell’anello di chiusura e l’acqua aveva un odore strano. Svitando il tappo alcuni sono finiti nell’acqua. Controllando bene la …

Continua »

Ferrarelle: tappi più piccoli in nome della sostenibilità, ma le bottiglie non si aprono facilmente. L’azienda risponde stiamo provvedendo

Da qualche tempo i tappi delle bottiglie di plastica da 1,5 litri di Ferrarelle sono più piccoli e leggeri di una volta e della maggior parte dei tappi di altri marchi. Diversi consumatori hanno segnalato alcuni difetti di questi nuovi tappi: sono scomodi da maneggiare e difficili da aprire e talvolta l’anello di garanzia rimane attaccato al corpo del tappo, …

Continua »

Acqua minerale Fonte Essenziale censurata la pubblicità: non pulisce il fegato e l’intestino. Quindici anni di bugie e di messaggi ingannevoli per vendere un prodotto spesso inutile

La società Ferrarelle, proprietaria dell’acqua minerale Fonte Essenziale, è stata censurata perché nel messaggio pubblicitario  promette di purificare il fegato e l’intestino. Per questo motivo il Comitato di Controllo ha chiesto alla società di interrompere lo spot in onda sulle reti televisive. Il testo del messaggio elenca una serie di caratteristiche vere e di risultati improbabili “povera di sodio e …

Continua »

Bere acqua Lete per ridurre il sodio! Praticamente non serve. Anche per le altre minerali è la stessa cosa

Bere un litro di acqua minerale Lete al giorno fa risparmiare da 45 a 130 mg di sodio rispetto alle altre acque citate nella pubblicità comparativa che appare in questi giorni su alcuni quotidiani. In altre parole si tratta di una riduzione di circa il 1,2 % sul sodio totale assunto in una giornata dall’italiano medio. Qualcuno può dire che è sempre qualcosa …

Continua »

Le bugie dell’acqua minerale non sono una novità: le condanne degli ultimi anni, da Uliveto a Rocchetta da Vitasnella a Ferrarelle

acqua bottiglia

Il mondo delle acque minerali in bottiglia è tutt’altro che limpido. Oltre alle strategie di promozione che passano dagli studi dei medici di base o denigrano l’acqua del rubinetto, l’aspetto più critico riguarda le bugie e le scorrettezze dei messaggi pubblicitari che in questi anni non si è arrestata. Basta ricordare l’ambiguità delle pubblicità comparative che esaltano acque con poco …

Continua »

Acqua Lete: la pubblicità dice che è povera di sodio, ma serve davvero berla o è solo fumo negli occhi?

L’acqua minerale Lete propone una pubblicità comparativa dove confronta il contenuto di sodio di cinque acque effervescenti naturali (Lete, Ferrarelle, Uliveto, Santagata e Gaudianello). La grande tabella occupa quasi metà  pagina ed evidenzia lo scarso contenuto di sodio dell’acqua Lete (5 milligrammi per litro), rispetto alle altre bottiglie che ne contengono da 4 a 26 volte di più (da 49 …

Continua »

Ferrarelle la pubblicità è ingannevole, l`acqua non è a "Impatto Zero": dopo il Gran Giurì anche l`Antitrust boccia la campagna

Bocciatura-bis per la pubblicità della Ferrarelle a Impatto Zero: l’Antitrust (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha stigmatizzato (con una sanzione di 30 mila euro) come pratica commerciale scorretta la campagna in cui l’azienda sosteneva che l’acqua Ferrarelle da 1,5 litri fosse priva di impatto sull’ambiente ed esaltava la propria attività di impresa “green”.   Viene così confermata la …

Continua »

Censurata la pubblicità di Ferrarelle dal Giurì. Nuovo caso di greenwashing, la bottiglia non è a impatto zero

Le bottiglie di acqua minerale Ferrarelle non sono a “impatto zero” come dice la pubblicità sull’etichetta. E’ questa in sintesi la sentenza del Giurì dell’autodisciplina pubblicitaria, che accusa la società di avere utilizzato diciture ingannevoli sull’involucro di plastica usato per avvolgere le tipiche confezioni da 6 bottiglie. Le scritte sotto accusa sono “Impatto zero”, e una seconda frase riportata in …

Continua »