Home / Archivio dei Tag: conserve fatte in casa

Archivio dei Tag: conserve fatte in casa

Conserve fatte in casa: dalle marmellate alle verdure sottolio, tutti i consigli dell’ISS per scongiurare il rischio botulino

conserve sottolio sottaceto

Già prima dell’invasione dei programmi di cucina, dei cooking show e dei celebrity chef, le persone che si cimentavano nella preparazione di conserve fatte in casa, dalle marmellate al pesce sotto sale, crescevano di anno in anno. Quando ci si dedica a queste preparazioni, però, non si può sottovalutare il rischio che nei vasetti possano proliferare muffe e batteri, come ha dimostrato …

Continua »

Come preparare le conserve in casa: le cinque domande più frequenti e le risposte di Bruna Auricchio, dell’Iss

I dubbi sulla preparazione delle conserve sono sempre molti: è un tema delicato, collegato alla sicurezza alimentare e alla possibilità del fai-da-te. In questo periodo – al termine della stagione estiva – sono molti quelli che si cimentano nella preparazione di salse di pomodoro, marmellate, conserve di frutta o verdura che verranno poi consumate in inverno. La newsletter dell’Istituto Superiore  …

Continua »

Conserve fatte in casa: tutti i consigli per evitare il botulino, le muffe e i batteri, in un vademecum dell’Istituto Superiore di Sanità

Un po’ per colpa della crisi un po’ grazie alla riscoperta delle tradizioni gastronomiche, sono sempre più numerose le persone che scelgono di preparare le conserve alimentari a casa. Si tratta di una pratica che può essere rischiosa se non si conoscono le corrette procedure per scongiurare lo sviluppo di batteri, muffe e soprattutto del pericoloso botulino. Per questo motivo …

Continua »

Botulino: arrivano le linee guida dell’ISS per preparare in casa conserve vegetali sicure

Ogni anno in Italia si contano 20/30 casi di tossinfezioni da botulino causate dal Clostridium botulinum, un batterio le cui tossine possono provocare anche la morte. L’incidenza è bassa, ma le conseguenze, anche con l’assunzione di quantità minima di cibo contaminato, possono essere letali. Per rendersi conto basta dire che un grammo di tossina può provocare la morte di 14.000 …

Continua »

Botulino: convegno a Roma il 23 giugno sulle problematiche: i nuovi fattori di rischio, l’evoluzione scientifica e le regole per preparare conserve

Il prossimo 23 giugno presso l’auditorium del Ministero della Salute in via Giorgio Ribotta 5 a Roma, il Centro Nazionale di Riferimento per il Botulismo, in collaborazione con il Ministero della Salute e l’Università degli Studi di Teramo e con il patrocinio della Società Italiana di Tossicologia, organizzerà un convegno dal titolo: “Il botulismo alimentare in Italia: riflessioni e prospettive“. …

Continua »