Home / Archivio dei Tag: bevande analcoliche

Archivio dei Tag: bevande analcoliche

Crolla il consumo di bevande gassate in Italia: vendite giù del 20% in 10 anni, ma crescono gli energy drink tra gli adolescenti

coca cola bevande gassate bibite zuccherate

Crolla il consumo di bevande gassate. Tra il 2006 e il 2016 le vendite delle bibite analcoliche sono scese quasi del 20%. Si tratta di un’ottima notizia per la salute degli italiani. Diverso è il parere di  Assobibe (associazione delle industrie delle bevande analcoliche) che attribuisce il tracollo alla crisi economica, alla tassazione elevata e al cambiamento delle abitudini alimentari,  …

Continua »

In Italia il cibo costa l’11% in più della media Ue, le bevande analcoliche il 7% in meno. Pubblicati i dati Eurostat relativi al 2015

Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, ha pubblicato i dati sui prezzi dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche nell’Ue nel 2015, da cui emergono diverse differenze tra i vari paesi, con la Danimarca che risulta il più caro con prezzi pari al 145% della media Ue e la Polonia il meno caro, con il 63%. In Italia i prezzi sono …

Continua »

Il governo britannico pubblica la bozza della proposta di sugar tax. Imposta a doppia soglia, a seconda della quantità di zucchero

Cute children with soft drinks

Il governo britannico ha presentato la proposta di tassa sulle bevande zuccherate che dovrebbe diventare operativa nell’aprile 2018, dando così tempo alle aziende di adeguarsi. La bozza di legge conferma la scelta di un’imposta a doppia soglia: una di 18 pence per litro, per bevande analcoliche con più di 5 grammi di zucchero per 100 ml, e una di 24 …

Continua »

Pd: aumentare il succo dal 12 al 20% nell’aranciata! Ma la proposta è già stata bocciata 6 mesi fa

Il 16 gennaio le agenzie hanno battuto la notizia che è stato approvato, all’interno della legge comunitaria in Commissione Agricoltura alla Camera, un emendamento del Pd, che aumenta dal 12% al 20% la quantità minima di frutta contenuta nelle bevande analcoliche a base di frutta (come l’aranciata). Il provvedimento dovrebbe valere solo per le bevande  prodotte e commercializzate in Italia. …

Continua »