Home / Archivio dei Tag: batterio killer

Archivio dei Tag: batterio killer

Escherichia coli: si costituisce una task force europea per cercare le cause dell`epidemia. Proseguono i controlli in Francia

L’epidemia da Escherichia coli O104:H4 che in Germania ha provocato 40 morti forse non è  un problema circoscritto a un’azienda  tedesca, che per motivi ancora poco conosciuti ha venduto germogli contaminati a diversi ristoranti. Aver riscontrato lo stesso problema un mese dopo in un paesino della Francia situato a centinaia di km di distanza,  in una partita di  germogli crudi  …

Continua »

I germogli di legumi e di soia sono probabilmente la causa dell`epidemia da Escherichia coli in Germania. Mancano ancora le conferme analitiche del laboratorio di microbiologia

La fonte dell’epidemia di Escherichia coli é “molto probabilmente” nei germogli di legumi: lo ha detto oggi il direttore dell’Istituto Robert Koch, Reinhardt Burger. I consumatori che “hanno mangiato germogli hanno una probabilità nove volte più alta di soffrire di diarrea emorragica rispetto a coloro che non li hanno mangiati”. Questa notizia sembra delinerare una svolta nella vicenda che si …

Continua »

I germogli all’origine dell’epidemia di Escherichia Coli in Germania? L’ipotesi è ancora aperta. Nuovi test in corso a Berlino.

broccoli, radish and clover sprouts in a wooden bowl

Soia sì, soia no. Dopo la smentita delle autorità sanitarie tedesche, a cui ilfattoalimentare.it aveva dato spazio giorni fa, l’Istituto superiore di sanità (ISS) emana un comunicato, datato 7 giugno, che invece lascia pensare ai germogli (anche di soia)  come a un’ipotesi ancora percorribile nel tentativo di risolvere l’ormai intricatissimo rebus dell’origine dell’epidemia da Escherichia Coli O104:H4 che ha investito …

Continua »

Salame di cervo e turista tedesco con la dissenteria: basta con l`allarmismo dei media sul batterio killer

L’allarmismo sull’epidemia di Escherichia coli continua, favorito dalla vicenda del salame di cervo italiano  e dalla storia del turista tedesco ricoverato in ospedale a Merano per una sospetta dissenteria che poi si è rivelata completamente estranea all’epidemia tedesca. L’allarmismo è favorito dai titoli dei giornali on line e dei servizi tv dove si lascia intendere  che il batterio killer è …

Continua »

Basta allarmismi sul`Escherichia coli, l?OMS crea il panico senza validi motivi. Il problema è localizzato nel nord della Germania e non riguarda altri cittadini europei. Nessun problema per ortaggi

Il 2 giugno in Italia è scattato un allarme ingiustificato per la vicenda dell’Escherichia coli O104, il batterio che in Europa ha causato 18 morti, e 2000 persone colpite da diarrea emorragica ( 500 delle quali hanno contratto la Sindrome emolitico uremica:SEU o HUS). L’effetto scatenante è stato un comunicato dell’OMS che  descrive il batterio come un microrganismo killer, in …

Continua »