Home / Archivio dei Tag: ANTOCIANI

Archivio dei Tag: ANTOCIANI

I cinque colori del benessere. Il video di Coltura & Cultura ci spiega perché una dieta ricca di frutta e verdura non passa mai di moda

Per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione, Coltura & Cultura ha pubblicato un nuovo video sui cinque colori del benessere di frutta e verdura (guarda video sotto). Si tratta di consiglio da non sottovalutare, perché per mantenersi in forma occorre mangiare tanta frutta e verdura, almeno 5 porzioni al giorno, ciascuna di un colore diverso: rosso, giallo-arancio, verde, blu-viola e bianco. Frutta e verdura hanno un ridotto …

Continua »

Patate blu: un video realizzato da Coltura & Cultura ci spiega i segreti di un ottimo tubero che fatica a diffondersi

Le patate blu non sono né aliene né geneticamente modificate e, come quelle che comunemente consumiamo, arrivano del Perù e della Bolivia. Il colore intenso è dovuto all’elevata presenza di antociani, sostanze utili per la nostra salute, le stesse contenute nei mirtilli. Anche le varietà più tradizionali, a pasta gialla, bianca e rossa, nonostante siano state scoperte a metà del Cinquecento …

Continua »

"I colori della salute": un libro che insegna a mangiare sano e colorato con frutta e verdura

Partire dai colori per mantenersi in salute con frutta e verdura. La proposta arriva da Fabio Firenzuoli docente di Fitoterapia clinica all’Università di Firenze, con questo manuale di sana alimentazione (I colori della Salute*). La lettura ideale per chi pensa che mangiare frutta e verdura voglia dire mettere in tavola due foglie d’insalata e forse un frutto. Nonostante il successo …

Continua »

Arriva il superpomodoro napoletano tutto naturale, uno schiaffo per il transgenico

Il nuovo superpomodoro napoletano ha il 10-11% in più di attività antiossidante e tante antocianine che svolgono un effetto antinfiammatorio benefico per l’organismo. Si tratta di un vero alimento ricco di principi attivi che svetta nella classifica dei cibi funzionali arricchiti con ingredienti vari ed esposti sugli scaffali di farmacie e supermercati. La novità più interessante è che i ricercatori hanno …

Continua »