Home / Sicurezza Alimentare / McDonald’s ritira in Francia insalata Chicken Caesar contaminata dalla Listeria. Le informazioni ai consumatori date dopo due settimane e inaccessibili dall’Italia

McDonald’s ritira in Francia insalata Chicken Caesar contaminata dalla Listeria. Le informazioni ai consumatori date dopo due settimane e inaccessibili dall’Italia

McDonald'sDopo il ritiro delle insalate in circa tremila suoi ristoranti del Midwest statunitense, perché collegate a un’epidemia causata dal parassita Cyclospora, McDonald’s ha ritirato in Francia le insalate “Chicken Caesar”, a causa di una contaminazione dal batterio Listeria monocytogenes. Le insalate sono state vendute dal 9 al 14 luglio in molti ristoranti McDonald’s francesi ma il ritiro è scattato il 15 luglio. Il lotto proveniva dal fornitore ufficiale Florette Food Services.

McDonald’s ha diffuso la notizia  il 1° agosto, due settimane dopo il primo ritiro,  con un comunicato e avvisi sul sito e nei ristoranti . La società invita i clienti che hanno consumato la  nei ristoranti tra il 9 e il 14 luglio a mettersi in contatto con il servizio clienti al numero 0800 000 175 e consiglia “come misura precauzionale e solo in caso di febbre, isolata o accompagnata da mal di testa” di consultare un medico, perché possono essere sintomi della listeriosi, “una malattia che può essere grave e il cui periodo di incubazione può arrivare sino a otto settimane”.

Purtroppo, il sito francese di McDonald’s non è visibile dall’Italia e quello italiano non pubblica l’avviso, impedendo così a chi ha viaggiato in Francia di essere informato. Secondo quanto scrive il sito Riviera24, tra Costa Azzurra e Principato di Monaco sono dieci i McDonald’s che hanno venduto il lotto di insalata contaminata, compreso il fast food di Mentone, al confine con l’Italia.

© Riproduzione riservata

Ogni giorno oltre 40mila persone ci seguono.
Siamo indipendenti e liberi da logiche politiche e aziendali. Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori che coprono il 20% delle spese

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Bottura Milano salone del mobile 2018

Perché il cuoco Massimo Bottura non porta il cappello? Anche Cracco, Oldani, Vissani e altri chef-star hanno la stessa cattiva abitudine

In un servizio  pubblicato oggi sul Corriere.it  si vede la foto del famoso chef Massimo …