Home / Sicurezza Alimentare / Formaggi acquistati online? Uno studio austriaco su etichettatura e igiene di 108 prodotti conferma le preoccupazioni sulla sicurezza

Formaggi acquistati online? Uno studio austriaco su etichettatura e igiene di 108 prodotti conferma le preoccupazioni sulla sicurezza

computer internet online iStock_000039699376_Small
Al momento della consegna, le temperature dei formaggi variavano tra i 5° e i 23°

L’Università di Medicina veterinaria di Vienna ha condotto uno studio, pubblicato dalla rivista Food Control, su 108 formaggi europei preparati con latte crudo, acquistati via Internet, provenienti da sette paesi europei. Dopo la consegna, è stato verificato che il 4,6% dei prodotti era  confezionato con latte trattato termicamente o pastorizzato. Al momento della consegna, le temperature dei formaggi variavano tra i 5° e i 23°; nel 61% dei casi, la temperatura era superiore ai 15°.

 

Solo il 17,6% è risultato correttamente etichettato, in virtù delle  indicazioni prevista dalla direttiva europea n. 13/2000. Nel 50,9% dei casi mancavano le modalità sulla conservazione, nel 38,8% mancava il nome e l’indirizzo del produttore o del venditore, nel 46,3% non era indicato il peso netto e nel 39,8% mancava la data di scadenza. Nel 36% dei casi, non si diceva che il formaggio era fatto con latte crudo.

 

Cheese formaggi
Il 29,6% dei formaggi è risultato contaminato da E. coli

Il 29,6% dei formaggi è risultato contaminato da E. coli, l’8,3% da stafilococchi e l’1,9% da Listeria monocytogenes. Non è stata rilevata salmonella. Secondo gli autori, questi risultati  giustificano le preoccupazioni sulla sicurezza dei formaggi acquistabili in Europa attraverso Internet.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

 

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

A handful of turmeric capsules with the contents of one spilled

Integratori a base di curcuma tutti assolti: nessuna contaminazione. Il ministero della Salute richiede avvertenze per le persone a rischio

Dopo due mesi e mezzo si sono concluse le indagini sugli integratori a base di …

Un commento

  1. Io in estate mangio formaggio di malga e lo so che la pulizia non è il massimo ma sono molto buoni e non mi hanno mai fatto male.