Home / Sicurezza Alimentare / Inchiesta di Altroconsumo sulle fontanelle di 35 città: piombo oltre i limiti a Firenze e Genova

Inchiesta di Altroconsumo sulle fontanelle di 35 città: piombo oltre i limiti a Firenze e Genova

piazza della signoria sign in florence
Tra le acque analizzate, anche quella delle fontanelle pubbliche di Piazza della Signoria a Firenze

L’associazione Altroconsumo ha analizzato l’acqua delle fontanelle pubbliche di 35 città, tra capoluoghi di regione e altre città importanti, per verificare le caratteristiche (durezza, calcio, fluoruri, solfati) e l’eventuale presenza di inquinanti o metalli pesanti. In 33 città l’acqua è risultata di qualità e sicura, mentre a Genova e Firenze sono stati rilevati livelli di concentrazione di piombo oltre i limiti di legge.

I campioni non in regola sono stati prelevati in Piazza Colombo a Genova e in Piazza della Signoria 7 a Firenze. Nel capoluogo ligure, il limite di legge (pari a 10 microgrammi per litro), è stato superato di oltre cinque volte (56,6 μg/l), mentre a Firenze di quasi tre volte (24,8 μg/l). È importane rilevare che prelievi effettuati nelle fontanelle limitrofe a quelle “fuori norma” non hanno evidenziato anomalie sul contenuto di  piombo.

In una lettera al Comune e alla Asl di Firenze, Altroconsumo ritiene «indispensabile un intervento da parte delle autorità competenti, trattandosi di una fontanella ubicata in una zona centrale e di elevato passaggio. L’acqua contaminata è, infatti, a disposizione di migliaia di turisti e cittadini che quotidianamente passano per Piazza della Signoria». Analoga sollecitazione è stata fatta alle autorità di Genova, essendo la fontanella di Piazza Colombo in una zona centrale e di forte passaggio.

© Riproduzione riservata

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

carne macellazione

Allerta europeo per carne bovina da animali malati dalla Polonia. La carne è stata esportata in almeno 13 Paesi, Italia non coinvolta

2.700 chili di carne bovina sospetta, perché proveniente da animali probabilmente malati, sono state esportate …