Home / Archivio dei Tag: rifiuti alimentari

Archivio dei Tag: rifiuti alimentari

Economia circolare: Singapore sperimenta le mosche soldato per convertire rifiuti alimentari in fertilizzanti e mangimi

Garbage sorting. Organic food waste from vegetable ready for recycling and to compost on the dark backgrond. Environmentally responsible behavior, ecology concept. Flat lay spreco rifiuti organici

La città-stato di Singapore fa un passo ulteriore verso la sostenibilità e la circolarità della sua filiera alimentare. È stato lanciato infatti un progetto triennale interdisciplinare per smaltire interamente (in teoria) le oltre 700 mila tonnellate di rifiuti alimentari che la città produce ogni anno, e migliorare la coltivazione locale di verdure e l’allevamento di animali. In collaborazione con il …

Continua »

Pneumatici più efficienti e sostenibili grazie a rifiuti alimentari. Nuova tecnologia sviluppata dall’Università dell’Ohio

Secondo una ricerca dell’Università dell’Ohio, i rifiuti alimentari, in particolare i gusci delle uova e le bucce dei pomodori, possono essere utilizzati per produrre una gomma adatta alla produzione dei pneumatici. Queste sostanze, essiccate e ridotte in sottilissima polvere, potrebbero infatti sostituire, in parte, il nerofumo, detto anche carbon black, che deriva da prodotti petroliferi e che compone per circa …

Continua »

Spreco alimentare? Solo il 3% dei britannici pensa che sia socialmente da condannare

Solo il 3% dei britannici pensa che gettare il cibo nella pattumiera sia socialmente deprecabile, mentre il 74% è attento a spegnere le luci quando esce da una stanza e il 55% abbassa il riscaldamento di casa e il 32% ha cambiato il fornitore di energia per avere bollette più basse. È quanto emerge da un sondaggio effettuato su cinquemila …

Continua »

20 chili, 56 pasti e 91 euro l’anno a persona: i numeri dei rifiuti alimentari francesi

Composting

Ogni francese produce più di venti chili di rifiuti l’anno, di cui sette chili sono costituiti da cibi ancora imballati. È quanto ha rilevato l’Agence de l’environnement et de la maîtrise de l’énergie (Ademe), che ha condotto una sperimentazione con venti famiglie di tre città, coinvolgendo 41 adulti e 25 bambini, con un’età media di sette anni, tra aprile e …

Continua »