Home / Archivio dei Tag: Pet (pagina 2)

Archivio dei Tag: Pet

Perché bottiglie di plastica scadono? Una lettrice si chiede se cedono sostanze tossiche oppure è per incentivarne l’acquisto. Risponde l’esperto

Ho letto il vostro articolo sul riuso delle bottiglie di plastica (vedi articolo). Ho acquistato un gassificatore – credo sia l’unica marca sul mercato – e sono rimasta stupita per il fatto che sia indicata sulla bottiglia una data di scadenza. Mi vengono due dubbi. Uno più grave: che ci sia un effettivo rilascio di sostanze tossiche e che la bottiglia …

Continua »

Indovina che cos’è…

indovina soluzione bottiglia

  Indovinate cos’è! Possiamo solo dirvi che probabilmente anche voi l’avete in casa… Svelato il mistero! Come hanno risposto decine di lettori, si tratta di una preforma di bottiglia di plastica (pet) da 1 litro, prima di essere sottoposta al processo di “soffiatura”. In genere questo formato viene utilizzato per le bottiglie di latte fresco. Grazie a tutti.   © …

Continua »

Tè Lipton: le nuove bustine di plastica a forma di piramide sono sicure per la salute e l’ambiente? Il parere degli esperti

bustina-te-pyramid- tazza

Il tè confezionato in bustine di plastica può essere un pericolo per la salute? A lanciare l’allarme è stato il blog americano Fooducate, secondo il quale le bustine a forma di piramide di tè (e tisane) presenti nella confezione di Lipton Pyramid, realizzate in materiale plastico, in seguito all’immersione in acqua bollente potrebbero rilasciare ftalati, sostanze chimiche plastificanti derivate dal …

Continua »

Case dell’acqua: le fontanelle moderne rispettano l’ambiente, distribuiscono acqua gratuitamente e favoriscono la socializzazione

acqua fontana

Uno dei temi forti del Festival dell’Acqua che si sta svolgendo a Genova (dal 4 al 10 settembre) sono le fontane per l’acqua pubblica. Un “ritorno al passato” di grande attualità: perché se è vero che le fontanelle richiamano alla memoria un’epoca in cui molti italiani dovevano andare fuori di casa per attingere l’acqua e lavare i panni, o ricordi …

Continua »