Home / Archivio dei Tag: IV gamma

Archivio dei Tag: IV gamma

Le insalate in busta sono pericolose? No, si tratta dell’ultima (vecchia) bufala del web

In questi giorni il web è invaso da articoli di giornale con titoli allarmistici sulle insalate in busta. Sono accusate di essere un ricettacolo di “virus e batteri”, per cui “andrebbero rilavate a casa o addirittura disinfettate”o, meglio ancora, non consumate. Dando una rapida scorsa, si scopre che tutti gli articoli fanno riferimento a uno studio dell’università di Torino, di …

Continua »

Verdura già pronta: il 70% degli italiani la consuma. Molti i vantaggi tra cui la praticità. Il prezzo però a volte è elevato

Nel 2016 secondo l’Associazione italiana industrie prodotti alimentari sono stati spesi 725 milioni di euro per l’acquisto di ortofrutticoli di IV gamma. In altre parole 19 milioni di famiglie comprano con una certa regolarità verdura o frutta già pulite come le insalate in busta o gli spinaci lavati. Nell’ultimo anno le vendite sono ancora cresciute per i vantaggi che la IV gamma …

Continua »

Frutta e verdura fresca confezionata, pronta al consumo e insalate in busta: entra in vigore la nuova normativa

Dal 13 agosto 2015 ci saranno novità per i prodotti ortofrutticoli di IV gamma, cioè quelli pronti al consumo come insalate in busta, le macedonie, ecc: diventeranno infatti vincolanti i nuovi parametri igienico sanitari e le nuove etichette. Su Il Fatto Alimentare avevamo già parlato di questi criteri poco dopo il varo della legge 77/2011 del 13 maggio 2011 (“Insalate in busta: …

Continua »

Insalata pronta, pubblicato il decreto attuativo che prevede scadenza e indicazioni chiare in etichetta

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo della legge n. 77 del 2011, che contiene disposizioni sulla preparazione, il confezionamento e la distribuzione dell’ortofrutta di quarta gamma, cioè di quella fresca, lavata, confezionata e pronta per il consumo o la cottura. Le disposizioni si applicheranno dal 13 agosto 2015.   Con riferimento alle fasi produttive, la temperatura degli …

Continua »

Insalate in busta: il nuovo regolamento non garantisce più qualità e maggiore tutela del consumatore. L’intervento di Senesi dell’UNI

In seguito alla pubblicazione dell’articolo sulle insalate in busta su Il Fatto Alimentare del 22 luglio, Emilio Senesi, Presidente della Commissione Ortofrutticoli Freschi presso l’UNI – Ente Italiano di Normazione, ci ha inviato questo contributo per spiegare quali sono gli aspetti “dimenticati “dal nuovo regolamento che invece sono presenti nelle norme UNI.   Voglio segnalare che già dal 2010 è stata …

Continua »

Germogli: un produttore ci scrive e spiega perchè, in attesa delle nuove regole, bisogna fidarsi

Dopo un nostro articolo sulla sicurezza alimentare dei germogli, abbiamo ricevuto una lettera da parte di un produttore, con alcune precisazioni, che pubblichiamo.   Sono uno dei pochissimi produttori di germogli italiani, l’unico sul territorio nazionale a produrre oltre 50 varietà di germogli diversi. Un mio cliente mi ha inviato copia del vostro articolo pubblicato il 22 maggio inerente i …

Continua »

Germogli: un produttore ci scrive e spiega perchè, in attesa delle nuove regole, bisogna fidarsi

Dopo un nostro articolo sulla sicurezza alimentare dei germogli, abbiamo ricevuto una lettera da parte di un produttore, con alcune precisazioni, che pubblichiamo.   Sono uno dei pochissimi produttori di germogli italiani, l’unico sul territorio nazionale a produrre oltre 50 varietà di germogli diversi. Un mio cliente mi ha inviato copia del vostro articolo pubblicato il 22 maggio inerente i …

Continua »

Insalate in busta: catena del freddo, confezioni ecologiche e informazioni al consumatore i punti chiave della nuova legge

Il 13 maggio 2011 il Parlamento italiano ha varato per la prima volta una normativa (legge 77/2011) sulla produzione e commercializzazione delle insalate in busta per offrire maggiore garanzie di sicurezza ai consumatori. Dopo oltre un decennio di uso consolidato è arrivata finalmente una regolamentazione della intera filiera produttiva-distributiva, che non ha pari in altri Paesi europei (Francia, Spagna e …

Continua »