Home / Archivio dei Tag: colture idroponiche

Archivio dei Tag: colture idroponiche

Agricoltura urbana: alcune colture possono avere rese più alte in città che in campagna

Coltivazione verticale di insalata

Di agricoltura urbana si sente parlare sempre più spesso. Dalle piccole coltivazioni messe a dimora all’interno delle città o in spazi verdi dedicati  deriva ormai un quantitativo di alimenti vegetali che si stima, a livello mondiale, sia compreso tra il 5 e il 20% del fabbisogno (a seconda delle città). Questo tipo di coltivazione è spesso incentivato per migliorare l’autosufficienza delle …

Continua »

Lanciato in orbita il primo micro-orto made in Italy progettato dall’Enea e due università

Cubesat greencube enea micro-orto

È in orbita a 6mila chilometri dalla Terra Greencube, il micro-orto spaziale italiano, dopo essere stato lanciato con successo lo scorso 13 luglio con il nuovo razzo Vega-C dell’Agenzia spaziale europea (Esa) dallo spazioporto di Kourou, in Guyana francese, insieme ad altri sei satelliti. Tecnicamente si tratta di un cubesat, un piccolo satellite che misura appena 30 x 10 x …

Continua »

Vertical farm: l’agricoltura fuori suolo in Italia è una prospettiva sostenibile, con qualche criticità

vertical farming

Il futuro dell’agricoltura passa anche dalla tecnologia. Secondo un rapporto di Fortune Business Insights citato dal Sole 24 Ore, il settore delle vertical farm, valutato a 3,74 miliardi di dollari nel 2021, crescerà con un tasso annuale del 25,9% fino al 2029. Non si tratta però di un’innovazione confinata all’estero: anche in Italia sono sempre più diffusi progetti che prevedono …

Continua »

Ikea studia il cibo del futuro e presenta cinque specialità a base di insetti, alghe e micro verdure idroponiche

bug burger ikea space 10 hamburger insetti

Ikea ha presentato cinque specialità per il fast food del futuro, che sta progettando nel suo laboratorio Space10 di Copenaghen, utilizzando prodotti sani o sostenibili, ma anche deliziosi.” Secondo Ikea “Per cambiare la mentalità delle persone sul cibo e introdurre nuovi  ingredienti non possiamo semplicemente attirare l’intelletto, dobbiamo titillare le loro papille gustative”. Il primo piatto è il Dogless Hotdog, che …

Continua »