Home / Archivio dei Tag: america

Archivio dei Tag: america

L’America ha detto sì alla soda tax. Il referendum sulle bibite zuccherate approvato a San Francisco

Nei giorni scorsi negli Stati Uniti non si è votato soltanto per eleggere il Presidente ma anche, in alcune importanti città, per l’introduzione di una tassa sulle bevande dolci, la soda tax. Il risultato è stato molto netto: un sì senza ambiguità a San Francisco e nella zona della baia (Bay Area), Albay, Oakland e Boulder. I voti  favorevoli sono …

Continua »

Olio di palma e deforestazione: dopo il Sud-Est Asiatico ora la minaccia è per l’Africa e il Sud America. Uno studio della Duke University

olio di palma Palm Oil Plantation.

La coltivazione di olio di palma si sta espandendo dal Sud-Est asiatico all’Africa, all’America centro-meridionale e ai Caraibi, aumentando il rischio di perdita di foreste e di specie di uccelli e mammiferi vulnerabili in tre continenti, con un aumento globale delle emissioni di gas serra. Lo rileva uno studio della statunitense Duke University, pubblicato dalla rivista PLoS ONE, sulla base …

Continua »

Coca-Cola aprirà 2.000 eco-chioschi in 20 Paesi per fornire acqua potabile, elettricità, internet gratis, farmaci. Una politica completamente diversa da quella adottata in occidente

Forse per migliorare l’immagine intaccata dalle frequenti accuse di pubblicità ingannevole e di responsabilità nell’aumento dell’obesità soprattutto infantile, la Coca-Cola ha annunciato un programma mondiale che prevede, entro il 2015, la costruzione di 1.500-2.000 Ekocenter in 20 Paesi. Si tratta di chioschi monomarca che offrono molto più della semplice bibita gassata. Le rivendite dovrebbero fornire acqua potabile, corrente elettrica, connessione …

Continua »

Dove sono i fast food in America? Una mappa li ha fotografati tutti

mappa-fast-food

La catena di fast food McDonald in America può contare su una clientela giornaliera di 28 milioni di persone. Stephen Von Worley l’anno scorso ha creato una mappa (vedi cartina sotto)  che visualizza oltre 12 mila punti vendita. Quest’anno il lavoro è andato avanti e ha creato Beefspace una nuova mappa degli Stati Uniti  dove sono localizzati tutti i locali …

Continua »

Troppo sale nel menu dei bambini americani. Prospettive drammatiche se non si cambia stile di vita. Il modello New York

I bambini americani – e probabilmente non solo loro – sono a rischio ipertensione a causa dell’eccesso di sale. In genere il cibo con un pizzico di sale in più piace molto, anche se l’ingestione di quantità elevate provoca parecchi danni in un organismo in crescita già messo a dura prova da bevande zuccherate, dolci e grassi. Purtroppo negli Usa …

Continua »

USA: un`inchiesta rivela l`efficacia di vietare il cibo spazzatura nelle scuole. Il ruolo fondamentale della legge

Mentre in Italia la proposta del Ministro della salute Renato Balduzzi di introdurre una microtassa sulle bevande zuccherate ha scatenato  una guerra ideologica e strumentale, in diversi paesi si procede con  norme anti junk food e si cerca di capire l’efficacia di certi provvedimenti. Negli Stati Uniti, i nutrizionisti dell’Università di Chicago hanno voluto misurare l’influenza tra le leggi contro …

Continua »

USA: supermercati e fast food dicono no alla carne separata meccanicamente, il dibattito continua

Non accennano a placarsi le polemiche sulla carne separata meccanicamente (CSM) sempre più utilizzata dall’industria alimentare come abbiamo scritto pochi giorni fa. Negli Stati Uniti, dopo la presa di posizione delle più importanti catene di fast-food, ora è la grande distribuzione a dire no ad hamburger e carne macinata, confezionati con questo procedimento. Le cronache registrano l’adesione di Kroger Co. …

Continua »

La nuova crociata alimentare dell`America: è guerra al sale

Dopo la guerra alle sigarette (vinta) e al fast-food (ancora sui campi di battaglia), nel mirino delle autorità americane c’è ora il sale. L’ipertensione è in ascesa tra gli adulti e, quel che è peggio, tra i bambini. Gli esperti di salute del governo hanno calcolato che tagliando drasticamente il consumo di sale si potrebbero salvare 150 mila vite ogni …

Continua »

La tv americana promuove una dieta insana. Almeno durante gli spot

In America, scegliere cosa mettere nel piatto lasciandosi guidare solo dagli spot  televisivi significa adottare una dieta molto squilibrata rispetto alle linee guida messe a punto dagli esperti di nutrizione e sintetizzate nella “Piramide alimentare”. Quello che fino a ieri era un sospetto, oggi viene confermato da uno studio pubblicato sul numero di giugno del Journal of the American Dietetic …

Continua »