Home / Archivio dei Tag: ALLERTA MINISTERO SALUTE

Archivio dei Tag: ALLERTA MINISTERO SALUTE

Fipronil la verità sulle uova contaminate. Lo scandalo alimentare europeo ormai riguarda anche l’Italia e si scopre un altro insetticida illegale, l’amitraz

Lo scandalo delle uova contaminate dal fipronil ha sinora coinvolto 15 paesi europei e si è allargato sino ad Hong Kong. Inizialmente il problema ha riguardato le uova esportate da Olanda e Belgio, e i prodotti trasformati che le hanno utilizzate, ma poi si è esteso ad alcuni allevamenti di galline di altri paesi ed è stato scoperto anche in …

Continua »

Coca-Cola richiama e ritira dagli scaffali migliaia di bottiglie da 1,5 litri: sapore sgradevole e aspetto molto denso

Coca-Cola

Aggiornamento del 5 giugno 2017 : il lotto ritirato è stato distribuito nella zona di Salerno, Cosenza, Potenza e Matera. Il Ministero della salute ha comunicato che è in corso il ritiro dagli scaffali dei punti vendita delle bottiglie di Coca-Cola da 1,5 litri appartenenti al lotto L170329863M. Le bottiglie riportano come termine minimo di conservazione (TMC) la data 28/09/2017 …

Continua »

Richiamo prodotto: obbligatorio per le aziende in caso di rischi per il consumatore, ma tanti non rispettano le regole. Nota della Regione Marche

I richiami e i ritiri di prodotti alimentari dagli scaffali dei punti vendita sono un’azione e uno strumento utile per ridurre  i pericoli in caso di non conformità di un prodotto. Anche se si tratta di un obbligo per le aziende, codificato con regole precise, spesso le comunicazioni non vengono date, è difficile ottenere le informazioni basilari e anche le …

Continua »

Grappoli d’uva in plastica Bel Flowers sequestrati dal Ministero della salute. Rischio soffocamento per i bambini.

Nei giorni scorsi il Comando dei carabinieri per la sanità di Treviso ha sequestrato di grappoli d’uva di plastica importati dalla Cina, e venduti come decorazioni floreali presso il supermercato Aumai della ditta SAMA srl a Conegliano (TV). I  finti grappoli d’uva in materiale plastico colorato (vedi foto), hanno un aspetto molto realistico  (codice articolo BF-F01237124) e sono  composti da …

Continua »

Esclusiva: arriva in Italia una grossa partita di mais alla diossina dall’Ucraina. Dopo un mese, scatta l’allerta. C’è pericolo per latte, carne e uova?

Una nave Ucraina ha scaricato in Italia una grossa partita di mais contaminato da diossina, destinata ad essere utilizzata come mangime per animali. Le analisi sono state effettuate su campioni prelevati il 15 maggio 2014, ma solo oggi è scattata l’allerta. Il  lotto di mais contaminato è arrivato anche in Grecia e in Montenegro. I valori rilevati oscillano da 2,92 a …

Continua »

Posso riprendere a mangiare i frutti di bosco? No! L’epidemia non è conclusa. Il ministero di Beatrice Lorenzin non diffonde i dati da 6 mesi

Buongiorno, vorrei sapere se è ancora valida l’allerta per l’epidemia di Epatite A causata dai frutti di bosco surgelati, o se adesso è possibile mangiarli anche senza cuocerli. Ieri sera ho partecipato a un corso di cucina e lo chef proponeva una macedonia contenente anche frutti di bosco surgelati, io ho preferito non mangiarla, e ho constatato che ero l’unica …

Continua »

Nonostante l’allerta botulino per la zuppa di legumi, né l’azienda né il Ministero della salute pubblicano i nomi dei supermercati interessati

In relazione all’allerta botulino per la zuppa di legumi e cereali della marca Terra&Vita prodotta alla ditta Zerbinati, il 25 marzo abbiamo chiesto al Ministero della salute la lista dei supermercati e dei negozi che avevano venduto le 13.400 confezioni del lotto ritirato. Il Ministero ci ha risposto sabato 29 marzo dicendo che non è opportuno perché “si tratterebbe di pubblicare liste di centinaia …

Continua »

Terzo caso sospetto di botulino in poche settimane: non mangiare Fagottini di melanzane della ditta Ursini

Il Ministero della salute invita a non consumare le confezioni di Fagottini di Melanzane in olio extra vergine di oliva della ditta Ursini perché c’è la possibilità che siano contaminate da botulino. La ditta Ursini srl mediante un comunicato stampa precisa che, in via precauzionale, ha attivato il ritiro dal mercato di questo prodotto perché confezionato nello stesso giorno (il …

Continua »